Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Pure ad avviso dei giudici della Consulta la sanatoria della morosità esige anche il pagamento delle spese processuali al locatore

di Vito Amendolagine

Corte Cost

Morosità (sanatoria)

La fattispecie decisa dalla Corte costituzionale concerne la dichiarata infondatezza delle questioni di legittimità costituzionale sollevate dal giudice modenese riguardanti l'art. 55 della l. 27 luglio 1978, n. 392, in riferimento agli artt. 2, 3, comma 2, e 111 Cost., atteso che legittimamente il legislatore ha incluso le spese processuali nell'importo complessivo che il conduttore deve corrispondere nel termine stabilito dal giudice perché operi, in suo favore, la speciale sanatoria della morosità in sede giudiziale prevista dal citato art. 55, comma 5, nel contesto di un bilanciamento complessivo delle posizioni assunte dalle parti in causa.

Leggi dopo