Schede tecniche

Schede tecniche

L'appalto edile

20 Ottobre 2017 | di Cristoforo Moretti


Sicurezza nei luoghi di lavoro

L'appalto edile è la situazione più complessa da gestire per la sicurezza sul lavoro di un appalto, nel condominio come nella proprietà privata. Obblighi giuridici in capo al semplice «committente» fanno di ognuno di noi – dice la giurisprudenza – un garante della salute e della sicurezza dei lavoratori del cantiere. Nel condominio queste complessità si sommano al dover gestire le scelte, non sempre consapevoli e/o oculate, di una collettività.

Leggi dopo

La sicurezza degli impianti

19 Ottobre 2017 | di Davide Vitali

Sicurezza degli impianti

La normativa in materia di realizzazione degli impianti è stata reimpostata nel 2008, come aggiornamento e migliore codifica della legge n. 46/1990. Con l’entrata in vigore del d.m. n. 37/2008 sono stati precisati adempimenti e chiarita l’abilitazione delle imprese operanti nel settore.

Leggi dopo

Acustica residenziale, adempimenti e isolamento

18 Ottobre 2017 | di Davide Vitali


Rumori

Adempimenti necessari nel settore acustico in ambiente residenziale. Descrizione delle modalità di propagazione del rumore all'interno degli edifici e tecniche di isolamento delle varie partizioni ai fini del miglioramento delle prestazioni acustiche. Rumore proveniente dagli impianti e relative tecniche di isolamento.

Leggi dopo

La gestione dell'emergenza nei condominii

17 Ottobre 2017 | di Cristoforo Moretti

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Chi gestisce l'emergenza in un grattacielo o in un centro commerciale? Quali sono gli obblighi dell'amministratore pro tempore e dei singoli proprietari? Il portiere è l'addetto antincendio? Le risposte a queste domande derivano da scelte legislative che affermano l'autonomia del proprietario, la sua differenza dal datore di lavoro e che ribadiscono la «specialità» del mondo immobiliare nel settore della sicurezza sui luoghi di lavoro.

Leggi dopo

Il lavoro atipico in condominio

16 Ottobre 2017 | di Cristoforo Moretti

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Spesso in condominio, per ricerca del risparmio e della semplificazione amministrativa, ci si rivolge a forme di lavoro diverse da quelle tradizionali (lavoro dipendente ed in appalto): la legge permette diverse possibilità, che tuttavia occorre governare nel rispetto dei principi che le hanno ispirate. Diversamente si corrono rischi maggiori rispetto all'essere un comune datore di lavoro o un comune committente, e in caso di infortunio la presunta semplificazione genera notevoli inconvenienti.

Leggi dopo

La prevenzione incendi nel condominio

13 Ottobre 2017 | di Davide Vitali

Incendi (prevenzione)

La normativa di prevenzione incendi ha come finalità principale quella di tutelare le persone, le strutture e l’ambiente. Nei condominii sono spesso presenti attività e luoghi che possono costituire pericolo di incendio e debbono, per tale motivo, essere progettati, realizzati e gestiti secondo le norme di legge applicabili e, in ogni caso, nel rispetto della sicurezza. I controlli periodici predisposti dall’amministratore fanno sì che possa essere mantenuto lo standard minimo per tutelare la sicurezza degli occupanti.

Leggi dopo

Efficientamento energetico residenziale

12 Ottobre 2017 | di Davide Vitali

Impianto centralizzato di produzione di energia

Quadro generale delle ipotesi di efficientamento energetico con particolare riferimento all'edilizia residenziale. Definizione del termine spesso confuso con il semplice utilizzo di fonti rinnovabili. Breve descrizione delle tipologie di intervento sugli edifici. Focalizzazione su interventi particolarmente utili ed efficaci per il miglioramento dell'efficienza energetica dei condomini. Approfondimento del quadro normativo e dei limiti di legge attualmente in essere.

Leggi dopo

L'appalto non edile

11 Ottobre 2017 | di Cristoforo Moretti

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Considerando la grande maggioranza dei contributi specializzati, sembra quasi che l'unico appalto possibile in condominio sia il grosso lavoro edile, il «cantiere» di cui spesso si occupano i convegni giuridici sulla sicurezza. Il cantiere edile è, invece, un caso sporadico, mentre la sicurezza dei lavori non edili in condominio – dalla manutenzione degli ascensori alle pulizie, dall'antennista al giardiniere all'impiantista – resta troppo spesso nell'ombra, con risvolti pericolosi per il committente.

Leggi dopo

Il condominio come datore di lavoro

10 Ottobre 2017 | di Cristoforo Moretti


Sicurezza nei luoghi di lavoro

La presenza di un lavoratore condominiale obbliga ad approfondire le leggi sulla prevenzione degli infortuni e sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, che – per scelta legislativa – considerano la proprietà immobiliare un caso a parte rispetto al resto del mondo lavorativo italiano. Il condominio è l’unico luogo di lavoro dove la presenza di un dipendente non comporti l’obbligo di DVR, di RSPP, di addetti alle emergenze, di sorveglianza sanitaria anche quando eventualmente necessaria. Una eccezione che molti ignorano.

Leggi dopo

Sicurezza in condominio: luogo di vita o di lavoro?

09 Ottobre 2017 | di Cristoforo Moretti

Sicurezza nei luoghi di lavoro

La qualità del vivere in condominio e più in generale nella proprietà immobiliare è sempre più spesso all'attenzione delle istituzioni: vivere bene vuole anche dire non rischiare di ferirsi per attività o installazioni imprudenti e non far male agli altri per trascuratezza o violazione di leggi. La proprietà immobiliare occupa di fatto una nicchia nel grande mondo della sicurezza sul lavoro ma possiede caratteristiche peculiari.

Leggi dopo

Pagine