News

News

Ingiunzione delle spese condominiali: il condomino deve pagare anche in caso di mancata comunicazione della delibera assembleare

07 Febbraio 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ., sez. VI, 22 gennaio 2018, n. 1502

Riscossione dei contributi condominiali

Nel giudizio di opposizione al decreto ingiuntivo emesso dal condominio nei confronti di un condomino moroso, la delibera assembleare costituisce titolo del credito e legittima la riscossione delle spese condominiali, indipendentemente dalla mancata comunicazione della stessa al condomino moroso.

Leggi dopo

Non sempre l’«origine convenzionale» delle tabelle millesimali impedisce di ottenerne la revisione

02 Febbraio 2018 | di Massimiliano Summa

Cass. civ.

Tabelle millesimali (modifica e revisione)

In tema di revisione e modificazione delle tabelle millesimali, qualora i condomini, nell’esercizio della loro autonomia, abbiano espressamente dichiarato di accettare che le loro quote nel condominio vengano determinate in modo difforme da quanto previsto negli art. 1118 c.c. e 68 disp. att. c.c., dando vita alla “diversa convenzione” di cui all'art. 1123, comma 1, ultima parte, c.c., la dichiarazione di accettazione ha valore negoziale e, risolvendosi in un impegno irrevocabile di determinare le quote in un certo modo, impedisce di ottenerne la revisione ai sensi dell'art. 69 disp. att. c.c., che attribuisce rilievo esclusivamente alla obiettiva divergenza tra il valore effettivo delle singole unità immobiliari dell'edificio ed il valore proporzionale ad esse attribuito nelle tabelle.

Leggi dopo

È da rimuovere il dehors che stravolge l’armonia architettonica dell’edificio

31 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Decoro architettonico

Affinché un manufatto alteri il decoro architettonico dell’immobile sui cui insiste, è sufficiente che vengano alterate in modo visibile e significativo la particolare struttura e la complessiva armonia che conferiscono al fabbricato una specifica identità.

Leggi dopo

Serra in giardino consentita dal regolamento condominiale: a prevalere è la disciplina speciale in materia di condominio

24 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Opere sulle parti comuni dell’edificio

È legittima l’opera realizzata anche senza il rispetto delle norme dettate per regolare i rapporti tra proprietà contigue, sempre che venga rispettata la struttura dell’edificio condominiale.

Leggi dopo

Danni causati alle parti comuni dell’edificio dal singolo condomino, è l’assemblea a decidere chi paga?

18 Gennaio 2018 | di Alberto Celeste

Cass. civ.

Spese (criteri generali di ripartizione)

È possibile che l’assemblea possa accertare autonomamente la responsabilità di un condomino per quanto riguarda il danneggiamento di alcune parti comuni dell’edificio e possa di conseguenza addebitagli i relativi costi di ripristino?

Leggi dopo

Servitù di passaggio: i proprietari dei terreni lungo la strada non possono testimoniare

17 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Servitù (costituzione e contenuto)

L’incapacità a deporre prevista dall’art. 246 c.p.c. si verifica solo quando il teste è titolare di un interesse personale, attuale e concreto, che lo coinvolga nel rapporto controverso, così da legittimarlo a partecipare al giudizio nel quale viene richiesta la sua testimonianza.

Leggi dopo

Sufficiente la dichiarazione del notaio per comunicare al condominio il trasferimento di proprietà

12 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica


Amministratore (documentazione e registri)

È quanto affermato di recente dal Garante Privacy (dopo aver consultato anche il Consiglio Nazionale del Notariato) in riferimento ad una questione sollevata da un cittadino in materia di trasferimento di proprietà, dettando in tal senso le linee guida per una corretta applicazione delle nuove disposizioni introdotte dalla Riforma del Condominio (cfr. nuovo testo art. 63 disp. att. c.c.).

Leggi dopo

Legge di bilancio 2018: equo compenso, notifiche a mezzo posta e altre novità per gli avvocati

12 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Giuffrè editore

La legge di stabilità, pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 29 dicembre ed entrata in vigore l’1 gennaio 2018, introduce novità che riguardano, oltre le norme sull’equo compenso degli avvocati e le notificazioni a mezzo posta, anche l’attività professionale dell’avvocato.

Leggi dopo

Contestazione sul riparto delle spese condominiali: a chi spetta la legittimazione ad agire?

10 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Amministratore (legittimazione passiva)

In tema di controversie condominiali riguardanti la gestione delle cose comuni, la legittimazione ad impugnare la delibera assembleare spetta all’amministratore che abbia partecipato ai precedenti gradi di giudizio.

Leggi dopo

Tutte le novità sul bonus casa 2018

03 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Impianto centralizzato di produzione di energia

A pochi giorni dalla pubblicazione in G.U. della Legge di Bilancio (l . n. 205/2017 del 27 dicembre 2017) tante sono le novità che interessano le abitazioni. Gli incentivi riguardano l'ecobonus, gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, i lavori condominiali in zone sismiche, il bonus mobili e il c.d. il bonus verde

Leggi dopo

Pagine