News

News

Neve e ghiaccio all’ingresso dello stabile condominiale: niente risarcimento per la persona disattenta e finita rovinosamente a terra

16 Luglio 2021 | di Attilio Ievolella

Cass. civ.

Responsabilità per parti comuni in custodia

Esclusa la responsabilità del condominio. Evidente, secondo i Giudici, la scarsa attenzione dell’uomo vittima della caduta.

Leggi dopo

Proroghe superbonus: per gli interventi effettuati dai condòmini, la detrazione per le spese spetta fino al 31.12.2022

14 Luglio 2021 | di Redazione scientifica

Recupero edilizio

Con l’ok definitivo del Consiglio Economia e Finanza dell’Unione Europea al PNRR italiano, diventano definitive le proroghe del Superbonus. Per i condomìni ci sarà quindi tempo fino al 31 dicembre 2022, senza l’obbligo di aver realizzato il 60% degli interventi (stato avanzamento lavori o SAL) entro il 30 giugno 2022.

Leggi dopo

Annullamento delibera per irregolare convocazione dell’assemblea, risponde l’amministratore dei danni?

13 Luglio 2021 | di Redazione scientifica

Trib. Modena

Vizi delle delibere assembleari (nullità/annullabilità)

È compito dell’assemblea controllare la regolarità degli avvisi di convocazione e darne conto tramite verbalizzazione, sulla base dell’elenco dei partecipanti, eventualmente compilato dall’amministratore.

Leggi dopo

Il condomino condannato al ripristino della terrazza non può sfuggire alle spese alienando la nuda proprietà

09 Luglio 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Lastrico solare

L’alienazione della cosa litigiosa durante il procedimento non determina di per sé il trasferimento in capo all’acquirente dell’obbligo di risarcimento dei danni cagionati da un’indebita attività dell’alienante.

Leggi dopo

Le spese di gestione della piscina condominiale devono essere ripartite in base ai millesimi di proprietà

06 Luglio 2021 | di Redazione scientifica

Spese (criteri generali di ripartizione)

Il criterio di cui all’art. 1123, comma 2, c.c. si applica solo nelle ipotesi in cui alcuni condomini non possano servirsi del bene comune per motivi oggettivi e strutturali e non quando decidano di non avvalersene per motivi soggettivi.

Leggi dopo

Superbonus: si contano tutti i volumi degli edifici pluri-unità

05 Luglio 2021 | di Redazione scientifica

Ris. AE

Recupero edilizio

Nell'ambito del Super eco-bonus, in presenza di un edificio formato da più volumi, ai fini del calcolo della superficie disperdente minima, pari al 25%, occorre considerare l'intero edificio, tenendo conto di tutti i volumi che lo formano. In aggiunta, nel caso di edifici pluri-unità, anche l'APE convenzionale, l'attestato che ha la finalità di dimostrare il miglioramento di due classi energetiche ai fini della richiesta di incentivi Superbonus, deve essere redatto per l'intero edificio e non per la singola unità immobiliare.

Leggi dopo

Cooperativa con condominio di gestione: sì al Superbonus

02 Luglio 2021 | di Redazione scientifica

Recupero edilizio

A condizione che il condominio costituito e gestito dalla cooperativa abbia caratteristiche tali da essere perfettamente equiparabile a quello previsto dal codice civile, è possibile accedere alla detrazione di cui all'art. 119 d.l. 34/2020 conv. in l. 77/2020 (cd. Superbonus).

Leggi dopo

L’obbligo di agire in buona fede non esige di dover rinunciare a un diritto contrattuale

01 Luglio 2021 | di Fabio Valerini

Trib. Roma

Morosità (inadempimento)

Il rapporto tra pandemia e morosità nelle locazioni (in questo caso commerciali) si arricchisce di un ulteriore contributo e spunto di riflessione dopo la pubblicazione della sentenza del Tribunale di Roma del 9 aprile 2021.

Leggi dopo

Fuori il vecchio amministratore, non ancora nominato il nuovo: documenti da consegnare ai singoli condomini

30 Giugno 2021 | di Attilio Ievolella

Cass. civ.

Amministratore (documentazione e registri)

Condannato il professionista estromesso dalla gestione di un complesso in Sicilia. Legittima la pretesa avanzata da alcuni condomini e mirata all’ottenimento della documentazione in possesso dell’amministratore uscente. Irrilevante la mancata nomina del nuovo amministratore.

Leggi dopo

Superbonus e superficie disperdente lorda: escluso il sottotetto non riscaldato

29 Giugno 2021 | di Francesco Barone

Risposta AE

Recupero edilizio

Rientrano nel Superbonus anche gli interventi di coibentazione del tetto a condizione che, il requisito dell'incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda, sia raggiunto con la coibentazione delle superfici che, nella situazione ante intervento, delimitano il volume riscaldato verso l'esterno, vani freddi o terreno. È esclusa dal computo la superficie del tetto quando, invece, il sottotetto non è riscaldato. È questa la risposta fornita dalla Direzione Centrale dell'AE a seguito di un'istanza di interpello presentata alla DRE Piemonte.

Leggi dopo

Pagine