News

News

Immobile in locazione deteriorato dall’uso: chi paga?

26 Maggio 2022 | di Ilaria Pietroletti

Cass. civ.

Deterioramento della cosa locata

Il conduttore, quando restituisce la cosa locata, è esonerato dalle conseguenze derivanti dal deterioramento o dal consumo della cosa stessa, qualora siano riconducibili al suo uso conforme al contratto; tuttavia, le parti ben possono regolare in modo diverso, nell’ambito del sinallagma tra loro specificamente concordato, gli effetti della condizione in cui versa il bene al momento della riconsegna.

Leggi dopo

L’obbligo di contribuzione alle spese condominiali per le parti comuni

24 Maggio 2022 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Spese (obbligo di contribuzione)

«L’obbligo del singolo partecipante di contribuire agli oneri condominiali derivanti dalla transazione approvata dall’assemblea con riguardo ad una lite insorta con un terzo creditore ha causa immediata non nell’efficacia soggettiva del contratto, ma nella disciplina del Condominio, essendo le deliberazioni prese dall’assemblea vincolanti per tutti i Condomini e dovendo questi ultimi sostenere pro quota le spese necessarie alle parti comuni».

Leggi dopo

Limiti al sindacato dell' autorità giudiziaria sulle delibere assembleari

20 Maggio 2022 | di Nicola Frivoli

Cass. civ.

Assemblea (discussione e votazione)

Il giudizio dell’autorità giudiziaria sulla contrarietà alla legge o al regolamento delle deliberazioni prese dall’assemblea dei condomini, ai sensi dell’art. 1137 c.c., nella specie in ordine alla ripartizione delle spese inerenti ad un locazione immobiliare stipulata nel comune interesse dal condominio in veste di conduttore ed avente ad oggetto il godimento di un immobile di proprietà di terzi, non può riguardare la convenienza economica dell’importo del canone pattuito o la legittimità dell’accollo in capo al condominio-conduttore degli esborsi sostenuti per il mantenimento della cosa in buono stato locativo o per l’esecuzione di miglioramenti o addizioni alla stessa, né può concernere questioni relative alla nullità o alla inefficacia delle clausole del contratto di locazione.

Leggi dopo

Decreto aiuti: le novità in materia edilizia

19 Maggio 2022 | di Redazione scientifica

d.l

Recupero edilizio

Il Governo ha prorogato di 3 mesi, dal 30 giugno al 30 settembre 2022, il termine per effettuare almeno il 30% dell'intervento complessivo nelle abitazioni unifamiliari ai fini della fruizione del superbonus 110% fino al 31 dicembre 2022. Inoltre, in materia di crediti fiscali, è stata introdotta una nuova cessione del credito relativa ai bonus edilizi.

Leggi dopo

Per l’installazione del sistema di videosorveglianza in un Condominio non serve l’unanimità di tutti i condomini

19 Maggio 2022 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Videosorveglianza

La Corte di Cassazione sul ricorso di una condomina di uno stabile di Torino ribadisce che le delibere relative all'installazione degli impianti devono essere approvate con la maggioranza dell'assemblea e non all'unanimità.

Leggi dopo

Il condomino può distaccarsi dal riscaldamento centralizzato dello stabile, ma deve pagare i consumi involontari

16 Maggio 2022 | di Redazione scientifica

Trib. Savona

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

Un condomino ha il diritto di rinunciare all’uso dell’impianto di riscaldamento centralizzato contribuendo tuttavia alle spese relative ai consumi involontari.

Leggi dopo

La responsabilità solidale dell'acquirente dell’immobile per le spese condominiali pregresse è limitata al biennio precedente l'acquisto

13 Maggio 2022 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Vendita dell’unità immobiliare

«L'acquirente dell'appartamento risponde soltanto delle obbligazioni condominiali sorte in epoca successiva al momento in cui, acquistandolo, è divenuto condomino e qualora sia chiamato a rispondere delle obbligazioni condominiali sorte in epoca anteriore».

Leggi dopo

Provvede alla riparazione urgente del tetto dello stabile: il Condominio lo deve risarcire

11 Maggio 2022 | di Redazione scientifica

App. Genova

Spese anticipate dal condomino

Accolta dalla Corte d’Appello di Genova la domanda di un Condomino che aveva richiesto il rimborso delle spese urgenti effettuate per mettere in sicurezza il tetto deteriorato di proprietà dello stabile.

Leggi dopo

Niente spazio esterno per il bar se l’assemblea di Condominio non dà il permesso

05 Maggio 2022 | di Redazione scientifica

TAR

Cortili e aree esterne

Un locale pubblico all’interno di un Condominio per poter occupare lo spazio esterno antistante deve ottenere il permesse scritto dell’assemblea condominiale.

Leggi dopo

Condominio: il cortile è di proprietà comune

04 Maggio 2022 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Parti comuni (presunzione e titolo contrario)

I cortili rientrano, «salvo una espressa riserva di proprietà nel titolo originario di costruzione del Condominio, tra le parti comuni dell’edificio e la loro trasformazione in un’area edificabile destinata alla installazione, con stabili opere edilizie, di autorimesse a beneficio soltanto di alcuni condomini, sebbene possa incidere sulla regolamentazione del loro uso, non ne comporta, sotto il profilo dominicale, una sottrazione al regime della condominialità».

Leggi dopo

Pagine