Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Mediazione obbligatoria (condominio)

L'amministratore di condominio non è legittimato a partecipare al procedimento di mediazione in mancanza di espresso mandato assembleare

10 Maggio 2021 | di Katia Mascia

Trib. Massa

Mediazione obbligatoria (condominio)

La sentenza emessa dal Tribunale di Massa affronta il tema della legittimazione processuale dell'amministratore di condominio, con riferimento sia all'opposizione contro il decreto ingiuntivo promossa nei confronti dell'ex amministratore - che agiva per il pagamento di pregresse competenze - sia al successivo procedimento di mediazione, promosso per ordine del giudice, trattandosi di materia sottoposta a condizione di procedibilità obbligatoria ex art. 5-bis del d.lgs. 4 marzo 2010, n. 28.

Leggi dopo

Nel procedimento di mediazione per rappresentare la parte assente serve una procura speciale autenticata?

11 Marzo 2021 | di Vito Amendolagine

Trib. Salerno

Mediazione obbligatoria (condominio)

La parte che non voglia o non possa partecipare alla mediazione può farsi liberamente sostituire da chiunque e quindi anche dal proprio difensore, ma deve rilasciare a questo scopo una procura sostanziale autenticata da notaio.

Leggi dopo

La tempestiva comunicazione al condominio della domanda di mediazione determina l'effetto collegato all'osservanza dell'art. 1137 c.c.

19 Giugno 2020 | di Vito Amendolagine

App. Milano

Mediazione obbligatoria (condominio)

La Corte d'Appello di Milano affronta un'interessante questione concernente l'osservanza del termine di proposizione della mediazione obbligatoria da parte del condomino per l'utile esperimento della successiva impugnazione di una delibera condominiale, aderendo rigorosamente all'interpretazione letterale della disposizione normativa che fa decorrere il relativo termine di decadenza, dall'eseguita comunicazione alla parte convenuta, dell'istanza di mediazione e del decreto di comparizione delle parti emesso dall'organismo di mediazione.

Leggi dopo

La parte può delegare il proprio difensore a comparire dinnanzi al mediatore conferendogli procura speciale sostanziale

24 Aprile 2020 | di Vito Amendolagine

Trib. Milano

Mediazione obbligatoria (condominio)

La parte nel procedimento di mediazione è tenuta a comparire personalmente davanti al mediatore, affinché il tentativo si possa ritenere ritualmente compiuto, a pena di improcedibilità dell'azione proposta senza previo esperimento del tentativo di mediazione obbligatoria, oppure la stessa può - ed in che modo - farsi sostituire, dal proprio difensore? Il Tribunale di Milano risolve la suddetta questione, affermando la possibilità per la parte di farsi rappresentare dinanzi al mediatore dall'avvocato, al quale, per tale finalità, deve però essere conferita una procura speciale sostanziale non essendo sufficiente la procura ad litem rilasciata per il giudizio.

Leggi dopo

In tema di mediazione obbligatoria, la condizione di procedibilità risulta soddisfatta anche solo con il deposito della domanda

27 Giugno 2019 | di Guerino De Santis

Trib. Savona

Mediazione obbligatoria (condominio)

L'Istituto della mediazione civile e commerciale, di cui al d.lgs. n. 28/2010, ha vissuto e vive tuttora un percorso travagliato e non sempre chiaro nella sua applicazione, in special modo quando si è chiamati a valutare il soddisfacimento della cosiddetta condizione di procedibilità, voluta dal legislatore per deflazionare il contenzioso piuttosto che per uno spirito veramente conciliativo. In quest'ottica...

Leggi dopo

La decadenza dall'impugnazione della delibera è impedita con il deposito della domanda di mediazione presso il competente organismo

15 Aprile 2019 | di Claudio Tedeschi

App. Brescia

Mediazione obbligatoria (condominio)

Decidendo sul gravame promosso avverso la sentenza di primo grado, che aveva rigettato l'impugnativa di due condomini della delibera assembleare che, con avvallo maggioritario, aveva approvato la modifica delle tabelle millesimali, la Corte d'Appello di Brescia...

Leggi dopo

Verbale incompleto nella mediazione obbligatoria: ammissibile la testimonianza del mediatore nella causa condominiale

26 Giugno 2018 | di Maurizio Tarantino

Mediazione obbligatoria (condominio)

Chiamato ad accertare l’improcedibilità della domanda di mediazione in materia di condominio per la mancata partecipazione personale della controparte, il tribunale...

Leggi dopo

La mancanza della delibera autorizzativa non invalida il procedimento di mediazione

21 Maggio 2018 | di Maurizio Tarantino

Trib. Milano

Mediazione obbligatoria (condominio)

Chiamato ad accertare la regolare procedura di mediazione e la violazione del regolamento condominiale da parte della società locataria di un negozio, il Tribunale di Milano ha evidenziato che la mancanza dell'autorizzazione dell'assemblea condominiale...

Leggi dopo

L'impugnazione della delibera condominiale è tempestiva se rispetta il termine previsto dall'art. 1137 c.c.

04 Aprile 2018 | di Vito Amendolagine

Trib. Catania

Mediazione obbligatoria (condominio)

Il deposito del ricorso in cancelleria entro il termine stabilito dall'art. 1137 c.c. è idoneo a evitare la decadenza comminata da tale norma, a nulla rilevando che la comunicazione al condominio della domanda di mediazione...

Leggi dopo

Mediazione: no all'accordo con i terzi creditori del condominio

14 Dicembre 2017 | di Maurizio Tarantino

Trib. Taranto

Mediazione obbligatoria (condominio)

Chiamato ad accertare la legittimità di una clausola di mediazione conciliativa inserita in un contratto di appalto di opere private tra condominio e terzo appaltatore, il Tribunale di Taranto, nel ritenerla nulla, e quindi non soggetta alle materie della mediazione obbligatoria di cui all'art. 5, comma 1-bis, del d.lgs. 28/2010, ha sottolineato che le controversie del condominio con i terzi restano escluse dall'àmbito di obbligatorietà della mediazione.

Leggi dopo

Pagine