Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

L'aggravio di spesa ed il distacco dal riscaldamento centralizzato

24 Settembre 2020 | di Adriana Nicoletti

Trib. Roma

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

Quando il condomino intende rinunciare al servizio centralizzato di riscaldamento, distaccando la propria unità immobiliare dall'impianto comune, deve rispettare le due condizioni previste nella nuova versione della norma che regolamenta i diritti dei partecipanti sulle parti comuni. Secondo la sentenza in esame, accertato che l'intervento non abbia determinato uno squilibrio nel funzionamento dell'impianto originario, l'aspetto economico della questione, che si configura nell'obbligo di impedire che il distacco si risolva in un ingiusto appesantimento dell'onere contributivo a carico dei restanti partecipanti, ove possibile deve essere, preferibilmente, valutato alla luce del bilanciamento degli interessi delle parti contrapposte. Un'indicazione che potrebbe consentire di superare il conflitto esistente senza violazione dei rispettivi diritti e con reciproca soddisfazione delle medesime parti.

Leggi dopo

Distacco dall'impianto di riscaldamento centralizzato: regolamento di condominio e leggi regionali possono essere più limitative delle norme statali?

11 Marzo 2020 | di Adriana Nicoletti

Trib. Torino

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

La questione concernente il distacco dall'impianto centralizzato è, malgrado l'intervento del legislatore del 2012, sempre al centro di decisioni giurisprudenziali che ripropongono all'attenzione questioni non ancora definite. La sentenza in commento rappresenta, in questo quadro, un ulteriore tassello che invita a riconsiderare una problematica che presenta ancora zone d'ombra.

Leggi dopo

La rinuncia al riscaldamento centralizzato è ammessa anche in costanza di un regolamento condominiale che vieti il distacco

04 Luglio 2019 | di Adriana Nicoletti

Trib. Roma

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

La legge di riforma del condominio n. 220/2012 ha modificato, in senso decisamente innovativo, l'art. 1118 c.c. riconoscendo in via definitiva, sulla scia della pregressa giurisprudenza, il diritto del condomino a rinunciare all'utilizzo dell'impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento...

Leggi dopo

Il condomino che rinuncia all’uso dell’impianto centralizzato di riscaldamento paga il c.d. consumo involontario

05 Febbraio 2019 | di Adriana Nicoletti

Trib. Roma

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

La modifica dell’art. 1118, comma 4, c.c., che ha espressamente riconosciuto il diritto del condomino a rinunciare all’utilizzo dell’impianto centralizzato di riscaldamento nel rispetto delle condizioni ivi sancite, stabilendo che l’obbligo di partecipazione alle relative spese permane per quelle relative alla manutenzione straordinaria dell’impianto e per la sua conservazione...

Leggi dopo

In caso di distacco illegittimo, i condomini sono obbligati a riallacciarsi all’impianto centralizzato

20 Dicembre 2018 | di Maurizio Tarantino

Trib. Ancona

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

Chiamato ad accertare la legittimazione di un distacco, da parte dei condomini, dall’impianto centralizzato di riscaldamento, il Tribunale ha evidenziato che tale attività era senz’altro illegittima in quanto non era stata effettuata alcuna relazione tecnica attraverso la quale...

Leggi dopo

Contribuzione alle spese di gestione in caso di rinuncia al servizio di riscaldamento centralizzato

23 Agosto 2018 | di Patrizia Petrelli

Cass. civ.

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

Una recente sentenza della Cassazione, resa, tuttavia, in una fattispecie anteriore alla legge n. 220/2012, ha ritenuto la legittimità di una delibera assembleare che, in esecuzione di una clausola del regolamento di condominio contrattuale contenente la contribuzione alle spese di gestione in caso di rinuncia all'impianto di riscaldamento centralizzato...

Leggi dopo

Legittimo il distacco dall’impianto di riscaldamento centralizzato in presenza di semplici aggravi di spesa

29 Marzo 2018 | di Gennaro Guida

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

Nella interpretazione del comma 4 dell’art. 1118 c.c., l’aggettivo “notevoli” ben può essere riferito sia agli squilibri di funzionamento sia agli aggravi di spesa, uniti dalla congiunzione “o”. In sostanza, la disposizione andrebbe letta nel senso che...

Leggi dopo