Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Sopraelevazione (limiti)

Non è valido il divieto di sopraelevazione se non è previsto nel regolamento trascritto o menzionato nel titolo di acquisto

25 Marzo 2021 | di Edoardo Valentino

Trib. Catania

Sopraelevazione (limiti)

Nel caso di specie, i condomini dell’ultimo piano avevano installato una pergotenda, e un altro condomino aveva agito giudizialmente contestando detta istallazione sulla base di un divieto di sopraelevazione asseritamente previsto dal contratto di compravendita immobiliare che avevano sottoscritto le controparti.

Leggi dopo

Violazione della normativa antisismica e presunzione di pericolosità della sopraelevazione

05 Ottobre 2020 | di Alberto Celeste

Cass. civ.

Sopraelevazione (limiti)

Con una recente ordinanza, interessante anche per i riflessi pratici, specie in Italia ad alto rischio di terremoti, il Supremo Collegio ha chiarito che il divieto di sopraelevazione per inidoneità delle condizioni statiche dell'edificio, previsto dall'art. 1127, comma 2, c.c., va interpretato non nel senso che la sopraelevazione è vietata solo se le strutture non permettano di sopportarne il peso, ma nel senso che il divieto sussiste anche nel caso in cui le strutture sono tali che, una volta elevata la nuova fabbrica, non consentano di sopportare l'urto di forze in movimento quali le sollecitazioni di origine sismica, precisando che il limite delle condizioni statiche dell'edificio è espressione di un divieto assoluto, a cui è possibile ovviare solo se, con il consenso unanime dei condomini, il proprietario sia autorizzato all'esecuzione delle opere di rafforzamento e di consolidamento necessarie a rendere idoneo il fabbricato a sopportare il peso della nuova costruzione.

Leggi dopo

In caso di sopraelevazione attenzione al rispetto della legislazione antisismica

12 Settembre 2017 | di Alberto Celeste

Cass. civ.

Sopraelevazione (limiti)

La fedele osservanza della normativa antisismica nella realizzazione degli edifici moderni sta diventando argomento di drammatica attualità, alla luce dei recenti terremoti che stanno interessando soprattutto il centro Italia; il doveroso rispetto della legislazione di settore riguarda, però, non solo le nuove costruzioni, ma anche tutte quelle iniziative edificatorie che concernono la statica e la stabilità dei fabbricati esistenti...

Leggi dopo