Schede tecniche

La prevenzione incendi nel condominio

01 Giugno 2022 | , Sicurezza degli impianti

Sommario

L’edificio abitativo e la prevenzione degli incendi, il CPI | Le procedure previste dal d.P.R. n. 151/2011, SCIA antincendio | Categorie in base al livello di rischio | Le attività prevalenti in condominio: la centrale termica, l’autorimessa, l’edificio di altezza superiore a 24 m | La nuova normativa anticendio 2022: misure differenziate e obblighi di adeguamento in condominio | Le nuove norme tecniche per la chiusura d’ambito degli edifici civili | I controlli periodici ed il rinnovo dell’attestazione di conformità antincendio | I tre decreti di superamento del d.m. del 10 marzo 1998 | Aspetti generali sulle nuove regole tecniche verticali per gli edifici di civile abitazione | I tecnici abilitati | Riferimenti |

 

La normativa di prevenzione incendi ha come finalità principale quella di tutelare le persone, le strutture e l’ambiente. Nei condominii sono spesso presenti attività e luoghi che possono costituire pericolo di incendio e debbono, per tale motivo, essere progettati, realizzati e gestiti secondo le norme di legge applicabili e, in ogni caso, nel rispetto della sicurezza. I controlli periodici predisposti dall’amministratore fanno sì che possa essere mantenuto lo standard minimo per tutelare la sicurezza degli occupanti.

Leggi dopo