News

Cessione del credito eco/sismabonus su parti comuni di edificio con unico proprietario

In caso di interventi antisismici o di riqualificazione energetica eseguiti sulle parti comuni di un edificio composto da più unità immobiliari distintamente accatastate (fino a un massimo di quattro), possedute da un unico proprietario, la comunicazione relativa all'opzione per la cessione del credito deve essere compilata con le stesse modalità previste per gli interventi effettuati su parti comuni condominiali.
In particolare, nel frontespizio devono essere indicati:

  • nel campo Condominio Minimo: il valore 2 (condominio minimo senza amministratore di condominio);
  • nel campo Codice fiscale dell'amministratore di condominio o del condomino incaricato: il codice fiscale del proprietario;
  • nel quadro A, nel campo N. unità presenti nel condominio: il numero delle unità immobiliari che compongono l'edificio;
  • nel quadro B: i dati catastali di tutte le unità immobiliari che compongono l'edificio;
  • nel quadro C deve essere compilata la Sezione II - SOGGETTI BENEFICIARI, ripetendo nelle varie righe il codice fiscale del proprietario per ciascuna delle unità immobiliari indicate nel quadro B

FAQ AE 15 aprile 2021

Leggi dopo