Giurisprudenza commentata

Sufficiente la volontà del locatore al diniego di rinnovo del contratto locatizio alla prima scadenza

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La fattispecie sottoposta all'esame del giudice di merito veneziano aveva per oggetto la verifica dell'inammissibilità e/o improcedibilità del procedimento conseguente ad intimazione di licenza per finita locazione alla luce della mancata applicazione, vantata dal resistente, delle norme previste dall'art. 447-bis c.p.c. per le controversie, tra l'altro, in materia di locazione di immobili urbani; il tutto precisandosi, però, che lo stesso resistente non si opponeva nel merito al diniego di rinnovo del contratto locatizio, effettuato a cura della parte ricorrente con l'approssimarsi della prima scadenza del contratto stesso.

Leggi dopo