Giurisprudenza commentata

Non è valido il divieto di sopraelevazione se non è previsto nel regolamento trascritto o menzionato nel titolo di acquisto

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

Nel caso di specie, i condomini dell’ultimo piano avevano installato una pergotenda, e un altro condomino aveva agito giudizialmente contestando detta istallazione sulla base di un divieto di sopraelevazione asseritamente previsto dal contratto di compravendita immobiliare che avevano sottoscritto le controparti.

Leggi dopo