Giurisprudenza commentata

L'uso del comproprietario della frazione di cosa comune è possibile solo se lo stato dei luoghi lo consente

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

Il Tribunale di Treviso deve valutare se l'uso di un immobile a destinazione commerciale, in comproprietà tra tre soggetti, sia consentito anche solo ad uno dei tre, a patto che questi limiti l'estensione delle proprie attività ad una parte corrispondente alla quota di comproprietà dallo stesso detenuta.

Leggi dopo