Giurisprudenza commentata

Locazioni non abitative: quando è possibile la risoluzione del contratto per inadempimento?

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

L'art. 1455 c.c. stabilisce, quale regola di ordine generale, l'impossibilità di risolvere un contratto qualora l'inadempimento di una delle parti abbia scarsa importanza in relazione all'interesse dell'altra. Tale norma trova applicazione anche in tema di locazioni di immobili ad uso non abitativo.

Leggi dopo