Giurisprudenza commentata

È legittima la delibera assunta in assenza del condomino confliggente?

14 Giugno 2022 |

Trib. Savona

Avviso di convocazione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

Chiamato ad accertare la legittimità dell'assemblea svolta senza la convocazione del condomino in conflitto di interessi con l'ente condominiale, il giudice ha evidenziato che nessuna censura poteva essere mossa alla condotta tenuta dal condominio in quanto, nella vicenda, dovevano applicarsi le norme dettate in materia societaria relativamente al conflitto di interessi del socio con conseguente esclusione dal diritto di voto di quest'ultimo. Pertanto, il Tribunale ha ritenuto corretta la decisione dell'amministratore di non convocare il condomino, controparte processuale, all'assemblea indetta al fine di assumere decisioni in ordine alle liti in corso rispetto alle scelte processuali che non incidevano sullo stesso condomino.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >