Giurisprudenza commentata

L'amministratore di condominio non è legittimato a partecipare al procedimento di mediazione in mancanza di espresso mandato assembleare

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La sentenza emessa dal Tribunale di Massa affronta il tema della legittimazione processuale dell'amministratore di condominio, con riferimento sia all'opposizione contro il decreto ingiuntivo promossa nei confronti dell'ex amministratore - che agiva per il pagamento di pregresse competenze - sia al successivo procedimento di mediazione, promosso per ordine del giudice, trattandosi di materia sottoposta a condizione di procedibilità obbligatoria ex art. 5-bis del d.lgs. 4 marzo 2010, n. 28.

Leggi dopo