Giurisprudenza commentata

L'acquiescenza del condominio alla pronuncia esclude la legittimazione all'impugnazione del condomino interventore adesivo dipendente

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La fattispecie decisa dalla Cassazione riprende l'insegnamento precedentemente emerso nella stessa giurisprudenza di legittimità sulla distinzione tra intervento adesivo autonomo e dipendente, ribadendone la differente incidenza in punto di legittimazione ad impugnare la pronuncia del giudice di prime cure, con particolare riferimento alla posizione assunta dal condomino interventore dipendente nel caso di contumacia del condominio, quale parte adiuvata, con la conseguente sua acquiescenza alla sentenza.

Leggi dopo