Giurisprudenza commentata

Il consenso alla deroga al regime legale di ripartizione delle spese deve rivestire forma scritta

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La Corte d’Appello di Catania, con la sentenza in commento, sposa un recente orientamento della Suprema Corte, secondo il quale, in base al combinato disposto degli artt. 68 disp. att. c.c. e 1138 c.c., l'atto di approvazione (o di revisione) delle tabelle, avendo veste di deliberazione assembleare, deve rivestire la forma scritta ad substantiam, dovendosi, conseguentemente, escludere approvazioni per facta concludentia.

Leggi dopo