Giurisprudenza commentata

Il condominio risponde per i danni derivanti dall'occlusione della colonna di scarico?

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

É noto come la giurisprudenza degli ultimi anni abbia progressivamente ampliato il campo di applicazione dell'art. 2051 c.c. ricomprendendovi il criptico concetto di custodia che può essere richiamato proprio in casi quali l’occlusione della colonna condominiale verticale di scarico delle acque grigie. La giurisprudenza conferma come si configuri, in capo all'ente di gestione, un'ipotesi di responsabilità. oggettiva nei casi in cui le parti di proprietà comune abbiano arrecato danni alle proprietà esclusive.

Leggi dopo