Giurisprudenza commentata

Costituisce illegittimo spossessamento il comportamento del terzo che apre un varco nel muro perimetrale del condominio

11 Ottobre 2021 |

Trib. Verona

Muri

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

Il Tribunale di Verona sottolinea, con la sentenza in commento, che costituisce uno spossessamento illegittimo, e quindi giuridicamente sanzionabile, il comportamento del terzo estraneo al condominio che, intervenendo su un muro perimetrale dello stabile, lo sostituisca con un cancello utile ad accedere alla sua proprietà esclusiva.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >