Giurisprudenza commentata

Consiglio di condominio: limiti ai poteri e all'impugnativa delle delibere

02 Marzo 2018 |

App. Torino

Consiglio di condominio

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Il consiglio dei condomini, introdotto nelle norme del condominio dall'art. 1130-bis c.c., è un organo consultivo e di controllo dell'operato dell'amministratore. Le sue funzioni sono determinate per legge, anche se un regolamento di tipo contrattuale (ovvero convenzionale se approvato o modificato dal consenso unanime) può estendere le attribuzioni del consiglio ad altre attività. La Corte d'Appello di Torino è stata chiamata a decidere su di un caso peculiare che non sembra avere precedenti...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >