Giurisprudenza commentata

Assemblea ed amministratore possono, con i propri atti, cadere nell'eccesso di potere

17 Novembre 2021 |

Trib. Torino

Eccesso di potere

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

Il Tribunale di Torino, chiamato a decidere su un possibile abuso di potere commesso dall'assemblea di un condominio, nel motivare la sentenza, si pone in perfetta sintonia con la giurisprudenza di legittimità riguardo alla definizione dell'eccesso di potere, alla sua natura ed ai limiti che l'autorità giudiziaria incontra nella sua valutazione. La sentenza, tuttavia, va aldilà della sfera che riguarda l'organo collegiale e sfiora anche la posizione dell'amministratore, che potrebbe rendersi responsabile, verso l'ente gestito, di un comportamento palesemente arbitrario.

Leggi dopo