Giurisprudenza commentata

Accordi territoriali per le locazioni abitative agevolate: il ruolo dei comuni e delle associazioni della proprietà e degli inquilini

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

L'ordinanza Tribunale di Udine prende in considerazione alcune delle questioni di maggiore rilievo in tema di contrattazione territoriale per la determinazione dei contenuti dei contratti di locazione agevolata di cui al comma 3 dell'art. 2 della l. n. 431/1998. I problemi esaminati sono due: la questione del ruolo assegnato ai Comuni relativamente all'attività di formazione degli accordi territoriali e la questione della maggiore rappresentatività delle organizzazioni chiamate a svolgere l'attività di contrattazione. La nota che segue prende in considerazione quanto viene affermato dal Tribunale friulano relativamente a tali due questioni.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >