Focus

Le (variegate) infiltrazioni dai beni comuni a danno delle proprietà esclusive

Sommario

Il quadro normativo | La solidarietà impropria del condominio per i danni da infiltrazioni arrecati alla proprietà esclusiva di un condomino | Infiltrazioni e vizi dello stabile | Infiltrazioni e beni comuni: il lastrico solare | Infiltrazioni nella proprietà esclusiva del condomino e difetto di manutenzione dei beni condominiali | Le infiltrazioni nella proprietà esclusiva del condomino conseguenti alle perdite dalla rete fognaria condominiale | La prova liberatoria per le infiltrazioni provenienti dal bene condominiale: il caso fortuito | In conclusione | Riferimenti |

 

L’art. 2051 c.c. - secondo cui ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito - ha trovato, frequente e variegata, applicazione anche nel regime del condominio degli edifici, dove l'ente, in veste di custode dei beni e dei servizi comuni, è obbligato ad adottare tutte le misure necessarie affinché le cose comuni non rechino pregiudizio ad alcuno.

Leggi dopo