Focus

La previsione del regolamento di condominio circa la partecipazione dei condomini all'assemblea in modalità di videoconferenza

Sommario

Il quadro normativo | L'ipotesi della previsione del regolamento di condominio | Le questioni specifiche che si pongono | Il testo dell'articolo del regolamento | In conclusione | Riferimenti |

 

L'art. 66 disp. att. c.c. - così come recentemente modificato dalla l. n. 126/2020 e successivamente dalla l. n. 159/2020 - detta alcune disposizioni a proposito della partecipazione alle assemblee condominiali con modalità di videoconferenza. La norma, così come modificata, condiziona la possibilità della partecipazione all'assemblea con tale modalità alla presenza di una specifica previsione nel regolamento di condominio oppure, in difetto, al consenso della maggioranza dei condomini. E', dunque, importante che sia chiarito quale debba essere il contenuto della previsione in materia del regolamento di condominio. ll testo che segue ha appunto la finalità di esaminare le questioni cui la clausola regolamentare in materia deve dare risposta e di individuare la corretta formulazione di una tale clausola della quale viene proposto un possibile testo.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >