Focus

Il terzo danneggiato può agire direttamente nei confronti dell’ amministratore?

Sommario

Il quadro normativo | La richiesta di risarcimento da parte del terzo danneggiato | L’azione penale del terzo contro l’amministratore | In conclusione | Guida all’approfondimento |

 

Ci si pone il problema se il terzo (o il condominio, che in questi casi è perfettamente equiparato al terzo) possa agire direttamente verso l’amministratore di condominio, con una richiesta di risarcimento danni, per un comportamento (omissivo o commissivo) a questi imputabile nella sua predetta qualità.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >