Focus

Il diritto di prelazione del conduttore tra vendita “in blocco” e vendita “cumulativa”

Sommario

Il quadro normativo | L'individualità giuridica-strutturale dell'immobile locato | L'atto traslativo ad oggetto plurimo | L'indagine oggettiva del giudice di merito | La rilevanza dei profili soggettivi | Le critiche da parte della dottrina | In conclusione | Riferimenti |

 

La fattispecie che dà più filo da torcere agli operatori del diritto è quella della vendita in blocco e della vendita cumulativa, dove non sempre è agevole delineare il corretto discrimen tra queste due figure che comportano esiti opposti, nel senso che, rispettivamente, precludono o permettono l'esercizio del diritto di prelazione da parte del conduttore.

Leggi dopo