Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Intervento su condotta fognaria

13 Luglio 2018 | di Monica Pilot

art. 1117 c.c.

Impianto idrico e fognario

In un condominio formato da 12 condòmini, il proprietario di un appartamento al piano terra avente giardino pertinenziale di sua esclusiva proprietà, (munito di approvazione assembleare) pavimenta parte del giardino. Sotto alla pavimentazione vi è la condotta fognaria che necessita di un intervento, i lavori di ripristino della pavimentazione a chi spettano? al privato o al condominio?

Leggi dopo

Disdetta del locatore e morosità degli oneri condominiali

11 Luglio 2018 | di Maurizio Tarantino

Disdetta

Tizio ha locato un immobile nel 2009 con un contratto 4+4, alla prima scadenza è stato modificato con un 3+2 equo canone, all'ulteriore scadenza dei tre anni è stato modificato con un altro 3+2 ma con un canone di locazione inferiore. Ora siamo alla scadenza del primo triennio e vorrebbe fare disdetta. È corretto interpretare i tre contratti come un unicum per il quale non vi è mai stata novazione e quindi la disdetta non è vincolata ai gravi motivi o alle motivazioni ex art. 3 legge 431/98? Ed ancora, essendo il conduttore debitore per oneri condominiali del 2012 l'interpretazione di una mancata novazione può portare a uno sfratto per morosità?

Leggi dopo

La convocazione del supercondominio (con meno di sessanta partecipanti) può essere effettuata dall'amministratore del singolo edificio?

05 Luglio 2018 | di Emanuele Bruno

Supercondominio (assemblea e amministratore)

All'amministratore di un singolo edificio facente parte di un supercondominio con meno di 60 partecipanti, è concesso per propria iniziativa, convocare l’assemblea di tutti i partecipanti allo stesso supercondominio per nominare il superamministratore lì dove non sia mai stato nominato prima d’ora ovvero si tratta di iniziativa propria ed esclusiva del singolo condomino?

Leggi dopo

Oneri relativi al certificato prevenzione incendi e riparto delle spese

03 Luglio 2018 | di Enrico Morello

Sicurezza degli impianti

In caso di esecuzione di lavori per adeguamento di garage condominiale diviso in box per ottenimento del Certificato prevenzione incendi, tenuto conto della presenza anche di locali deposito (nella specie depositi collegati a locali commerciali), e quindi non destinati al ricovero di autovetture, in quale misura contribuiscono i proprietari di detti depositi alla spesa complessiva per i lavori?

Leggi dopo

Ordinanza provvisoria di rilascio ex art 665 c.p.c. e nuovo contratto

29 Giugno 2018 | di Massimo Ginesi

Convalida di licenza e sfratto

Nell'ipotesi di ordinanza ex art. 665 c.pc., ad esito della liberazione dell'immobile, è possibile stipulare un nuovo contratto avente ad oggetto detto immobile, pur non essendo ancora sopravvenuta la sentenza di risoluzione del contratto?

Leggi dopo

Il conduttore non può sottrarsi al pagamento della super-eccedenza nonostante l'inerzia del locatore all’impugnativa della delibera assembleare

20 Giugno 2018 | di Nicola Frivoli


Conduttore (obblighi)

Un rendiconto approvato dall’assemblea addebita ad un locale commerciale, adibito dal conduttore a negozio di parrucchiere, oltre al consumo idrico effettivo rilevato sul contatore individuale, anche una quota consistente della super-eccedenza risultante dal contatore generale...

Leggi dopo

Criterio di riparto spese di un nuovo tratto fognario

15 Giugno 2018 | di Maurizio Tarantino


Impianto idrico e fognario

Ho dovuto sostituire un tratto di rete fognaria privata su strada pubblica e la tubazione serve gli scarichi dei dieci appartamenti del condominio da me amministrato e da un negozio posto al di fuori del condominio. Il riparto della spesa deve essere fatto ad unità o a millesimi? Il negozio posto al di fuori del condominio per che quota partecipa non essendoci i millesimi? Avendo il negozio uno scarico indipendente dal condominio deve partecipare al 50% della spesa e l'altro 50% è a carico del condominio o la spesa va divisa per undici (negozio più dieci appartamenti)?

Leggi dopo

L’androne esterno condominiale da chi deve essere manutenuto: dal condominio o dall’amministrazione comunale?

08 Giugno 2018 | di Nicola Frivoli

Portoni e anditi

L’androne esterno condominiale da chi deve essere manutenuto dal condominio o dall’amministrazione comunale?

Leggi dopo

Aumento dello stipendio del portiere e imputazione delle spese a seguito di compravendita immobiliare

04 Giugno 2018 | di Edoardo Valentino


Vendita dell’unità immobiliare

A seguito di avviso di convocazione assembleare, i condomini sono chiamati a discutere sull’aumento di stipendio del vecchio portinaio, il quale aveva svolto servizi in aggiunta a quelli concordati. Il condomino che ha acquistato, in un momento successivo rispetto al periodo in cui il portinaio ha prestato servizi extra, può eventualmente rivalersi sull’ex proprietario per le spese deliberate dall’assemblea?

Leggi dopo

Assegnazione dei parcheggi

28 Maggio 2018 | di Monica Pilot

Parcheggi esterni

In che misura l'assegnazione dei posti auto ubicati nel cortile condominiale incide sulla fruibilità dei locali commerciali posti al piano terreno di un condominio? Fino alla deliberazione di assegnazione dei posti auto (1 per unità immobiliare + 2 liberi), ne veniva effettuato un uso turnario (in modo che i condomini parcheggiassero liberamente secondo la momentanea disponibilità; sul punto, va evidenziato che vi sono 14 posti auto per 12 unità immobiliari). Evidentemente...

Leggi dopo

Pagine