Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Per la realizzazione di un foro di areazione su una parete esterna il committente deve necessariamente chiedere l’autorizzazione?

28 Settembre 2018 | di Nicola Frivoli

Opere sulle parti comuni dell’edificio

Sono proprietaria di un appartamento sito al piano rialzato, che ha un terrazzo esterno di proprietà e una porzione annessa di giardino in uso esclusivo. In questa porzione di giardino che confina con la facciata condominiale si affacciano due finestre a botola di proprietà dei vicini i quali, chiedono di realizzare un foro di areazione sulla parete esterna lungo il giardino, in uso alla mia proprietà. Se il condominio approvasse i lavori io posso rifiutarmi come parte in causa?

Leggi dopo

Sciame di vespe invade BeB: la condomina ha diritto al rimborso delle spese di alloggio dell’inquilino?

26 Settembre 2018 | di Enrico Morello

Bed & breakfast

Una condomina richiede il rimborso delle spese di alloggio dell'inquilina in Bed & Breakfast in quanto la stessa ha dovuto lasciare l'alloggio al rientro dalle vacanze perché invaso da vespe. A seguito dell’intervento di un’impresa specializzata, il problema viene risolto, il costo non è indifferente, e viene chiesto alla nostra amministrazione l'autorizzazione del preventivo, accettato dall'amministratore. La condomina non comprende per quale motivo l'amministratore abbia autorizzato la spesa...

Leggi dopo

Modifica del regolamento condominiale contrattuale: maggioranza o unanimità?

25 Settembre 2018 | di Edoardo Valentino

Regolamento Contrattuale (interpretazione e modifica)

In un regolamento condominiale di tipo contrattuale e/o convenzionale, è legittima la norma che nel prevedere l’assunzione dell’unanimità dei condòmini per qualsiasi eventuali sue modifiche, non consenta, in merito al contenuto, la dovuta distinzione tra norme contrattuali e assembleari?

Leggi dopo

Il procedimento per la revoca dell'amministratore e, quindi, l'impugnativa del relativo decreto nel caso di reclamo, è soggetto a sospensione feriale?

21 Settembre 2018 | di Monica Pilot

Amministratore (revoca giudiziale)

Il procedimento per la revoca dell'amministratore e, quindi, l'impugnativa del relativo decreto nel caso di reclamo, è soggetto a sospensione feriale?

Leggi dopo

Manutenzione straordinaria e obblighi di collaborazione dell’usufruttuario

20 Settembre 2018 | di Giuseppe Musolino

Usufrutto (condominio)

In presenza di necessità di riparazioni o opere di manutenzione straordinaria (spettanti al nudo proprietario) sull’immobile condominiale in usufrutto, grava sull’usufruttuario un obbligo di avvisare il nudo proprietario stesso?

Leggi dopo

La costruzione di una veranda sul terrazzo a livello

14 Settembre 2018 | di Giuseppe Musolino

Sopraelevazione (requisiti e modalità)

La costruzione di una veranda realizzata sul terrazzo a livello di proprietà esclusiva dell'appartamento all'ultimo piano dello stabile costituisce sopraelevazione ai sensi dell'art. 1127 c.c., con le relative conseguenze, quali l'obbligazione di indennizzare gli altri condomini?

Leggi dopo

L'Amministratore deve ottenere la previa autorizzazione assembleare prima di procedere giudizialmente?

10 Settembre 2018 | di Emanuele Bruno

Amministratore (legittimazione attiva)

L'Amministratore di Condominio impugna la sentenza di primo grado con la quale è stata dichiarata la nullità di una delibera, ritenendo di non necessitare di autorizzazione da parte dell'assemblea vertendosi in materia rientrante nelle attribuzioni sue proprie. In un'assemblea precedente l'instaurazione del giudizio di secondo grado, tuttavia, l'assemblea aveva deliberato...

Leggi dopo

Cosa si intende per indennità di sopraelevazione? A chi spetta? E quali sono i metodi per calcolarla?

07 Settembre 2018 | di Enrico Morello, Edoardo Valentino

Sopraelevazione (indennità)

Cosa si intende per indennità di sopraelevazione? A chi spetta? E quali sono i metodi per calcolarla?

Leggi dopo

Frazionamento immobile: il proprietario deve prima verificare la sicurezza dell’edificio?

05 Settembre 2018 | di Maurizio Tarantino

Innovazioni vietate

La sicurezza statica di un edificio condominiale obbliga il proprietario di un appartamento, che effettua un frazionamento ottenendo due immobili, ad effettuare alcune verifiche?

Leggi dopo

In presenza di un provvedimento di convalida non é necessario promuovere un procedimento per sfratto per morosità

30 Agosto 2018 | di Nicola Frivoli


Convalida di licenza e sfratto

Qualora la morosità del conduttore sia subentrata successivamente alla convalida per finita locazione e all’inizio della procedura per rilascio basata sulla finita locazione, al fine di ottenere una più celere liberazione dell’immobile è necessario agire ex art.658 c.p.c.?

Leggi dopo

Pagine