News

News

Danni causati alle parti comuni dell’edificio dal singolo condomino, è l’assemblea a decidere chi paga?

18 Gennaio 2018 | di Alberto Celeste

Cass. civ.

Spese (criteri generali di ripartizione)

È possibile che l’assemblea possa accertare autonomamente la responsabilità di un condomino per quanto riguarda il danneggiamento di alcune parti comuni dell’edificio e possa di conseguenza addebitagli i relativi costi di ripristino?

Leggi dopo

Servitù di passaggio: i proprietari dei terreni lungo la strada non possono testimoniare

17 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Servitù (costituzione e contenuto)

L’incapacità a deporre prevista dall’art. 246 c.p.c. si verifica solo quando il teste è titolare di un interesse personale, attuale e concreto, che lo coinvolga nel rapporto controverso, così da legittimarlo a partecipare al giudizio nel quale viene richiesta la sua testimonianza.

Leggi dopo

Sufficiente la dichiarazione del notaio per comunicare al condominio il trasferimento di proprietà

12 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica


Amministratore (documentazione e registri)

È quanto affermato di recente dal Garante Privacy (dopo aver consultato anche il Consiglio Nazionale del Notariato) in riferimento ad una questione sollevata da un cittadino in materia di trasferimento di proprietà, dettando in tal senso le linee guida per una corretta applicazione delle nuove disposizioni introdotte dalla Riforma del Condominio (cfr. nuovo testo art. 63 disp. att. c.c.).

Leggi dopo

Legge di bilancio 2018: equo compenso, notifiche a mezzo posta e altre novità per gli avvocati

12 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Giuffrè Francis Lefebvre

La legge di stabilità, pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 29 dicembre ed entrata in vigore l’1 gennaio 2018, introduce novità che riguardano, oltre le norme sull’equo compenso degli avvocati e le notificazioni a mezzo posta, anche l’attività professionale dell’avvocato.

Leggi dopo

Contestazione sul riparto delle spese condominiali: a chi spetta la legittimazione ad agire?

10 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Amministratore (legittimazione passiva)

In tema di controversie condominiali riguardanti la gestione delle cose comuni, la legittimazione ad impugnare la delibera assembleare spetta all’amministratore che abbia partecipato ai precedenti gradi di giudizio.

Leggi dopo

Tutte le novità sul bonus casa 2018

03 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Impianto centralizzato di produzione di energia

A pochi giorni dalla pubblicazione in G.U. della Legge di Bilancio (l . n. 205/2017 del 27 dicembre 2017) tante sono le novità che interessano le abitazioni. Gli incentivi riguardano l'ecobonus, gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, i lavori condominiali in zone sismiche, il bonus mobili e il c.d. il bonus verde

Leggi dopo

Sgombero di immobili oggetto di abusiva occupazione collettiva: responsabile il Ministero per l’inerzia dei suoi funzionari

21 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Roma,

Occupazione abusiva

Occupazione abusiva di uno stabile: il Tribunale di Roma condanna il Ministero dell’Interno al risarcimento dei danni, nella misura di € 266.672,76 mensili, pari al valore locatizio dell’immobile, a decorrere dalla data del sequestro penale e fino alla data dello sgombero, richiedendo l’attivazione delle forze dell’ordine per l’esecuzione del sequestro.

Leggi dopo

Obbligo installazione prese per auto elettriche: si avvicina la deadline

21 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Impianto elettrico

Entro la fine del 2017 diventa obbligatorio per le case di nuova costruzione e quelle oggetto di ristrutturazioni c.d. “importanti”, installare prese per ricaricare le auto elettriche, in caso di mancata osservazione di tale obbligo non verrà rilasciato il titolo abilitativo.

Leggi dopo

Parcheggiare l’auto in modo da impedire al guidatore di altra vettura di uscire dall’abitacolo costituisce violenza privata

18 Dicembre 2017 | di Luigi Salciarini

Cass. pen.

Parcheggi esterni

A volte non c’è la consapevolezza nell’automobilista che alcuni comportamenti, quanto meno prepotenti, possono rientrare nell’applicazione del diritto penale e comportare anche una formale condanna (nella specie, per violenza privata).

Leggi dopo

La validità del verbale assembleare non dipende dalla sottoscrizione del presidente e del segretario

14 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Verbale assembleare

Non è previsto da alcuna norma di legge che il verbale delle delibere dell’assemblea condominiale debba essere sottoscritto dal presidente e dal segretario.

Leggi dopo

Pagine