News

News

Dedicato all’Avvocato Maurizio De Tilla

12 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Giuffrè Francis Lefebvre

Il comitato scientifico del Portale Condominio e Locazione, i Collaboratori e l'Editore Giuffrè vogliono ricordare l'avv. Maurizio De Tilla, scomparso a Napoli lo scorso 7 dicembre, maestro del diritto, principe del Foro, nonché caro amico, il quale, nonostante la recente malattia, non ha esitato a dare con entusiasmo la sua disponibilità come referente locale della Campania per il medesimo Portale.

Leggi dopo

Responsabilità del condominio per il danno causato da vizio costruttivo dell’ascensore

11 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Responsabilità civile (condominio)

Non ricorre il caso fortuito quando la cosa oggetto di custodia abbia provocato il danno in conseguenza di un vizio costruttivo

Leggi dopo

Lecito l’accordo traslativo degli oneri fiscali in un contratto di locazione ad uso non abitativo? La decisione alle Sezioni Unite

06 Dicembre 2017 | di Alberto Celeste

Cass. civ.

Locazione di immobili particolari

Con la recente ordinanza interlocutoria, la III Sezione della Corte di Cassazione ha investito le Sezioni Unite per decidere sulla liceità, o meno, di un accordo traslativo di natura fiscale inserito in un contratto di locazione ad uso diverso da quello abitativo.

Leggi dopo

È legittimo installare pannelli fotovoltaici sul tetto dell’edificio?

04 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Tetto

Il condomino che intenda installare pannelli fotovoltaici sul tetto dell’edificio deve fornire al condominio gli elementi necessari per poter qualificare l’intervento e valutarne la legittimità.

Leggi dopo

Uso esclusivo su parti comuni dell’edificio a favore di singole unità immobiliari e trasferibilità agli aventi causa

01 Dicembre 2017 | di Alberto Celeste

Cass. civ.

Edificio condominiale (profili urbanistici)

La fattispecie sostanziale registrava la presenza di un condominio che era stato costituito per effetto di una vendita per atto notarile del 1983, con cui il proprietario dell'intero edificio aveva alienato ad una società alcune unità immobiliari e, tra queste...

Leggi dopo

Augurare una disgrazia all'amministratore non è reato

30 Novembre 2017 | di Luigi Salciarini

Cass. civ.

Responsabilità penale dei condomini

Il male ingiusto augurato all'amministratore di condominio o il preannunciargli che «gliela si farà pagare» non costituisce reato.

Leggi dopo

Sì alle «pergotende» che migliorino la fruizione degli spazi esterni

29 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Tar Lombardia, Milano

Opere sulle parti comuni dell’edificio

È legittima l’installazione di una «pergotenda», quale struttura servente ed accessoria rispetto all’immobile in cui ha sede l’attività di ristorazione, in quanto non costituisce creazione o modificazione dell’organismo edilizio, né modifica la destinazione d’uso del cortile interessato, ma garantisce una migliore fruizione dello spazio esterno all’unità abitativa.

Leggi dopo

Defibrillatori anche in condominio?

27 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Uso delle cose comuni (pari uso)

A fronte dei dati allarmanti diffusi dal Ministero della salute sulla mortalità causata da arresto cardiaco e sulle relative percentuali di sopravvivenza, è stata presentata una proposta di legge con l’intento di dotare anche i condominii di defibrillatori.

Leggi dopo

Obbligo di pagamento con il POS: la discussione continua

24 Novembre 2017 | di Luigi Salciarini

d.d.l. n. 2960

Riscossione dei contributi condominiali

Continuano le incerte vicende legate all'obbligo di accettare i pagamenti a mezzo POS (acronimo che sta per Point Of Sale e si riferisce, come noto, all'apparecchiatura che permette l'acquisto di beni o servizi con l'utilizzo di una carta di pagamento, gergalmente il c.d. bancomat).

Leggi dopo

Il supercondominio si costituisce automaticamente (ipso iure et facto)

22 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Supercondominio (costituzione e parti comuni)

Un complesso edilizio costituito da una pluralità di palazzi che utilizzino alcuni impianti o servizi in comune configura un supercondominio, senza che siano necessarie, ai fini della sua costituzione, approvazioni assembleari o manifestazioni di volontà.

Leggi dopo

Pagine