News

News su Arbitrato e clausola compromissoria (condominio)

Lodo arbitrale: sindacato di legittimità e convincimento espresso dalla Corte del merito

04 Dicembre 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Arbitrato e clausola compromissoria (condominio)

In tema di impugnazione del lodo arbitrale, il difetto di motivazione, quale vizio riconducibile all'art. 829 n. 5 c.p.c., in relazione all'art. 823, n. 3 c.c., è ravvisabile soltanto nell'ipotesi in cui la motivazione del lodo manchi del tutto ovvero sia a tal punto carente da non consentire l'individuazione della ratio della decisione adottata o, in altre parole, da denotare un iter argomentativo assolutamente inaccettabile sul piano dialettico, sì da risolversi in una non­ motivazione.

Leggi dopo

Al via le camere arbitrali anche in materia di condominio

06 Ottobre 2017 | di Redazione scientifica

d.m., 14 febbraio 2017, n. 34

Arbitrato e clausola compromissoria (condominio)

Tra le aree professionali di riferimento riguardanti l’istituzione delle camere arbitrali di conciliazione vi è anche il condominio, pertanto è possibile affidare ad arbitri o conciliatori la definizioni di controversie condominiali.

Leggi dopo