Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Delimitazione della responsabilità del condominio per i danni cagionati da cose in custodia

18 Luglio 2019 | di Cesare Trapuzzano

Cass. civ.

Responsabilità per parti comuni in custodia

La responsabilità speciale per i danni cagionati da cose in custodia, essendo correlata alla res, ricade sul soggetto che abbia un potere di uso della cosa e un correlativo obbligo di custodia.

Leggi dopo

Cessazione dell'attività di foresteria: davanti al giudice ordinario non si possono far valere i limiti stabiliti dalla legge regionale

17 Luglio 2019 | di Gianluigi Frugoni

Trib. MIlano

Regolamento contrattuale (opponibilità)

Il Tribunale di Milano ribadisce l'orientamento del Supremo Collegio secondo il quale la legge regionale non può incidere sui rapporti privatistici e, in particolare, sugli obblighi che i condomini si assumono reciprocamente in un regolamento contrattuale, nonché l'orientamento secondo il quale i limiti e divieti di destinazione della proprietà individuale devono risultare da espressioni incontrovertibilmente rivelatrici di un intento chiaro, non suscettibile di dar luogo a incertezze e ad un'interpretazione estensiva.

Leggi dopo

Rilascio dell'immobile ad uso diverso e diritto alla restituzione degli oneri accessori indebitamente pagati

16 Luglio 2019 | di Maurizio Tarantino

Oneri accessori al canone

Chiamato ad accertare la legittimità dell'azione del conduttore di restituzione delle somme corrisposte a titolo di oneri accessori, il Tribunale adìto ha evidenziato che è nulla la clausola contrattuale di un contratto di locazione commerciale che obbliga il conduttore al pagamento degli oneri accessori anticipatamente determinati in modo forfettario, perché viola il principio della specificità di essi, conseguendone che possono essere poste a carico del conduttore solo le spese collegate al godimento effettivo di un servizio.

Leggi dopo

Il danno da detenzione abusiva di un immobile concesso in comodato va riconosciuto in re ipsa?

15 Luglio 2019 | di Nicola Frivoli

Trib. Milano

Trib. Milano, sent. 13 settembre 2018.pdf

Comodato

Il Tribunale meneghino è stato chiamato ad accertare la sussistenza dei presupposti per il rilascio di un immobile concesso in comodato, oltre che il riconoscimento dei danni per la sua detenzione abusiva in virtù della ritardata restituzione.

Leggi dopo

L’obesità che rende gravoso l'utilizzo delle scale legittima il condomino ad installare l'ascensore senza l’autorizzazione dell'assemblea

10 Luglio 2019 | di Maurizio Tarantino

Trib. Roma

Barriere architettoniche

Chiamato ad accertare il diritto degli attori ad installare un impianto di ascensore diretto al superamento delle barriere architettoniche, il Tribunale adìto ha evidenziato che la condizione di obesità costituisce un handicap, sicché l’assenza di tale impianto comporta senz’altro una barriera architettonica...

Leggi dopo

Nell'esecuzione per il rilascio l'ufficiale giudiziario può decidere in modo temporaneo sui beni relitti all'interno dell'immobile

09 Luglio 2019 | di Nicola Frivoli

Trib. Parma

Esecuzione per rilascio

Il giudicante è stato chiamato ad accertare la richiesta di risarcimento di danni formulata da un conduttore, in un contratto di locazione ad uso commerciale, per l'avvenuta distruzione di beni...

Leggi dopo

La rinuncia al riscaldamento centralizzato è ammessa anche in costanza di un regolamento condominiale che vieti il distacco

04 Luglio 2019 | di Adriana Nicoletti

Trib. Roma

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

La legge di riforma del condominio n. 220/2012 ha modificato, in senso decisamente innovativo, l'art. 1118 c.c. riconoscendo in via definitiva, sulla scia della pregressa giurisprudenza, il diritto del condomino a rinunciare all'utilizzo dell'impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento...

Leggi dopo

La delibera che autorizza la sosta degli autoveicoli nella stradina condominiale costituisce un mutamento d'uso dell'area condominiale?

01 Luglio 2019 | di Maurizio Tarantino

Trib. Parma

Modificazioni delle destinazioni d’uso

Chiamato ad accertare la legittimità di una delibera assembleare finalizzata a consentire l'uso dello stradello a tutti i condomini, il Tribunale adìto ha evidenziato che, nel caso di sosta di veicoli, è da escludere la violazione dell'art. 1102 c.c. e dell'art.1117-ter c.c. quando...

Leggi dopo

In tema di mediazione obbligatoria, la condizione di procedibilità risulta soddisfatta anche solo con il deposito della domanda

27 Giugno 2019 | di Guerino De Santis

Trib. Savona

Mediazione obbligatoria (condominio)

L'Istituto della mediazione civile e commerciale, di cui al d.lgs. n. 28/2010, ha vissuto e vive tuttora un percorso travagliato e non sempre chiaro nella sua applicazione, in special modo quando si è chiamati a valutare il soddisfacimento della cosiddetta condizione di procedibilità, voluta dal legislatore per deflazionare il contenzioso piuttosto che per uno spirito veramente conciliativo. In quest'ottica...

Leggi dopo

Azione di recupero degli oneri condominiali nei confronti del condomino moroso

26 Giugno 2019 | di Claudio Tedeschi

Trib. Parma 2 ottobre 2018.pdf

Riscossione dei contributi condominiali

In una recente pronuncia, il Tribunale di Parma ha ritenuto che l'amministratore del condominio edilizio può procedere nei confronti del condomino moroso alla riscossione degli oneri che, medio tempore, siano stati anticipati dagli altri condomini solamente sul presupposto e in esecuzione...

Leggi dopo

Pagine