Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Chi paga le spese di potatura degli alberi piantati dal costruttore nel giardino privato?

24 Maggio 2019 | di Adriana Nicoletti

G.d.p. Roma

Spese (obbligo di contribuzione)

Può accadere che il proprietario di un giardino privato in àmbito condominiale, nel quale si trovino alberi piantati dal costruttore, rifiutandosi di sostenere la spesa integrale per l'intervento di potatura, entri in conflitto con il condominio...

Leggi dopo

Criteri di ripartizione delle spese comuni in difformità a quanto previsto dall'art. 1123 c.c. e maggioranze necessarie per modificarli

23 Maggio 2019 | di Enrico Morello

Trib. Roma

Spese (criteri generali di ripartizione)

Chiamato a decidere sulla legittimità di una clausola di un regolamento condominiale che esonerava un condomino dal pagamento di alcune spese comuni, il Tribunale capitolino ha dovuto, innanzitutto, stabilire se fosse sufficiente la maggioranza o occorresse l'unanimità dei condomini qualora si intendeva modificare...

Leggi dopo

Il danno proveniente dalle fioriere deve essere risarcito dal condominio se queste fanno parte della facciata

22 Maggio 2019 | di Edoardo Valentino

Trib. Milano

Parti comuni (presunzione e titolo contrario)

Il Tribunale di Milano, con la sentenza in commento, ha ribadito il principio in ragione del quale le parti decorative esterne dei balconi aggettanti del condominio sono parti comuni in quanto contribuiscono sia all'aspetto estetico che architettonico del condominio e, quindi...

Leggi dopo

Il debito del condominio grava unicamente sui condomini morosi

20 Maggio 2019 | di Fabio Fuser

Trib. Vicenza

Azioni esecutive nei confronti del condominio

Dalla pronuncia delle Sezioni Unite del 2008 alla modifica dell'art. 63 disp. att. c.c. attuata dalla recente riforma della normativa condominiale, delineata dalla l. n. 220/2012 ed entrata in vigore il 18 giugno 2013, è più che mai aperto il dibattito in tema di azioni monitorie ed esecutive nei confronti del condominio...

Leggi dopo

Limiti alle attribuzioni del consiglio di condominio

17 Maggio 2019 | di Adriana Nicoletti

Cass. civ.

Consiglio di condominio

Con recente sentenza, i giudici di legittimità, confermando il precedente orientamento, hanno ribadito e chiarito i limiti entro i quali il consiglio di condominio, ora disciplinato espressamente dall’art. 1130- bis c.c., deve esercitare le sue attribuzioni. La fattispecie oggetto della decisione rappresenta un caso di eclatante sconfinamento dai poteri...

Leggi dopo

Il giudice non può nominare il rappresentante del condominio nell'assemblea del supercondominio, qualora ne sia contestata l’appartenenza

16 Maggio 2019 | di Paolo Scalettaris

App. Firenze

Supercondominio (assemblea e amministratore)

Il decreto della Corte d'Appello di Firenze in commento esamina le previ¬sioni del comma 3 dell'art. 67 disp. att. c.c. circa la nomina del rappresentante del singolo condominio nell'assemblea del supercondominio e conclude che questa non può essere disposta da parte del giudice...

Leggi dopo

L'installazione di paletti dissuasori di sosta non necessita del permesso di costruire

15 Maggio 2019 | di Maurizio Tarantino

TAR Campania

Parcheggi esterni

Chiamato ad accertare la legittimità di un provvedimento amministrativo di rimozione di paletti dissuasori posti dal condominio per evitare la sosta selvaggia, il Tribunale amministrativo ha evidenziato che la posa di paletti infissi nel suolo, destinati a sorreggere una recinzione di rete metallica senza opere murarie, costituisce...

Leggi dopo

Nullità del contratto di locazione per mancata registrazione nei termini: gli effetti della sanatoria su durata e determinazione del canone

14 Maggio 2019 | di Monica Pilot

Trib. Forlì

Registrazione del contratto di locazione

Chiamato a pronunciarsi sulla domanda di risoluzione del contratto di locazione per inadempimento e sulla richiesta di parte opponente di restituzione delle differenze di canoni, derivata dalla nullità del contratto per omessa registrazione nei termini, il Tribunale romagnolo...

Leggi dopo

La legittimazione alla presentazione della querela nei reati contro il condominio

10 Maggio 2019 | di Ladislao Kowalski

Trib. Pordenone

Amministratore (legittimazione attiva)

In ordine ad un reato di appropriazione indebita commesso da un amministratore di condominio, il provvedimento penale in commento ha, preliminarmente, individuato chi sia il soggetto legittimato (e con quali modalità) a presentare la querela, nel caso di reati commessi in danno al condominio...

Leggi dopo

Limiti regolamentari alla destinazione delle proprietà individuali in condominio

08 Maggio 2019 | di Silvio Rezzonico

Trib. Milano

Regolamento contrattuale (opponibilità)

Appartiene alla categoria delle servitù atipiche la previsione contenuta in un regolamento condominiale convenzionale, comportante limiti alla destinazione delle proprietà esclusive in modo da incidere non sull’estensione ma sull’esercizio del diritto di ciascun condomino, con la conseguenza che l’opponibilità di tali limiti ai terzi acquirenti deve essere regolata...

Leggi dopo

Pagine