Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Mediazione obbligatoria (condominio)

Mediazione: no all'accordo con i terzi creditori del condominio

14 Dicembre 2017 | di Maurizio Tarantino

Trib. Taranto

Mediazione obbligatoria (condominio)

Chiamato ad accertare la legittimità di una clausola di mediazione conciliativa inserita in un contratto di appalto di opere private tra condominio e terzo appaltatore, il Tribunale di Taranto, nel ritenerla nulla, e quindi non soggetta alle materie della mediazione obbligatoria di cui all'art. 5, comma 1-bis, del d.lgs. 28/2010, ha sottolineato che le controversie del condominio con i terzi restano escluse dall'àmbito di obbligatorietà della mediazione.

Leggi dopo

La domanda di mediazione impedisce la decadenza dal momento della comunicazione alle altre parti

01 Dicembre 2017 | di Maurizio Tarantino

Trib. Parma

Mediazione obbligatoria (condominio)

Chiamato ad accertare la validità di una delibera assembleare, il tribunale di Parma, ritenendo la domanda tardiva, ha sottolineato che l'impugnazione (che dovrà essere preceduta da un tentativo di conciliazione) si propone con un atto di citazione davanti al giudice civile entro 30 giorni dalla delibera o dalla comunicazione della stessa ai condomini assenti. Quanto alla procedibilità dell’azione...

Leggi dopo

Mediazione obbligatoria e impugnativa di delibera: la decorrenza del termine previsto dall'art. 1137 .c.c.

27 Novembre 2017 | di Massimo Ginesi

Trib. Milano

Mediazione obbligatoria (condominio)

Il Tribunale di Milano, in linea con l'interpretazione di una parte della giurisprudenza di merito, si pronuncia sulle modalità di computo del termine di trenta giorni, che l'art. 1137 c.c. prevede quale barriera per chi intenda impugnare una delibera annullabile. La pronuncia, con un condivisibile orientamento garantista, ritiene che...

Leggi dopo