Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

La delibera annullata con altra adottata in assemblea condominiale comporta cessazione della materia del contendere

23 Luglio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Torino

Vizi delle delibere assembleari (nullità/annullabilità)

In tema di impugnazione della delibera assembleare (nel caso di specie, per mancata corretta convocazione di tutti i condomini), deve rilevarsi come sia applicabile il principio dettato in materia societaria...

Leggi dopo

Demolizione della struttura eretta in terrazza che violi il regolamento condominiale

20 Luglio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Catania

Lastrico solare

Qualora, secondo quanto previsto dal regolamento contrattuale, il condominio risulti proprietario della terrazza di copertura dell’edificio condominiale e, inoltre, il regolamento espressamente preveda il divieto di sopraelevare, tanto per le zone di terrazza che sono di proprietà condominiale, quanto per...

Leggi dopo

Illegittimo il posizionamento di un silos sul lastrico solare qualora pregiudichi il pari uso della cosa comune

13 Luglio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Nocera Inferiore

Uso delle cose comuni (pari uso)

Il posizionamento di un silos su una porzione del lastrico solare, qualora non incida in alcun modo sulla essenza della cosa comune, rientra tra le modificazioni di cui all’art. 1102 c.c., la cui facoltà è riconosciuta al singolo condomino, sempre che

Leggi dopo

Anche dopo il distacco dall’impianto di riscaldamento centralizzato, il condomino è tenuto al pagamento delle spese di manutenzione ordinaria

11 Luglio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Roma

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

Ai sensi del secondo comma dell’art. 1223 c.c., il condomino che si sia legittimamente distaccato dall’impianto di riscaldamento centralizzato deve ritenersi esonerato dalle spese per l’uso dell’impianto di riscaldamento, ma è sempre obbligato al pagamento...

Leggi dopo

Il sindacato del giudice sulle delibere assembleari si limita ad un mero controllo di legittimità

06 Luglio 2018 | di Redazione scientifica

App. Bari

Vizi delle delibere assembleari (nullità/annullabilità)

In tema di condominio negli edifici, il sindacato del giudice sulle delibere assembleari non può avere ad oggetto valutazioni attinenti al merito e...

Leggi dopo

La comprovata morosità nella corresponsione dei canoni di locazione giustifica la risoluzione del contratto

04 Luglio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Matera

Morosità (inadempimento)

In tema di risoluzione del contratto di affitto di ramo di azienda, deve essere accolta la richiesta di risoluzione proposta dalla locatrice proprietaria dell’immobile oggetto del contratto qualora risulti una comprovata...

Leggi dopo

Sono affette da nullità le delibere assembleari adottate in mancanza di costituzione del fondo speciale per le spese straordinarie

02 Luglio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Udine

Fondo speciale

In caso di mancata costituzione del fondo che l’assemblea dei condomini, ai sensi dell’art. 1135, c. 1 n. 4, c.c., introdotto dalla l. 220/2012, è tenuta obbligatoriamente a prevedere per l’esecuzione delle opere di manutenzione straordinaria...

Leggi dopo

Condomini legittimati all’opposizione

26 Giugno 2018 | di Redazione scientifica


Impugnazione della delibera (legittimazione attiva e passiva)

Ai sensi dell’art. 1137 c.c., la legittimazione all’opposizione per vizi determinanti l’annullamento della delibera assembleare...

Leggi dopo

In mancanza di prova del regolare pagamento dei canoni di locazione, è legittima la risoluzione del contratto per grave inadempimento

22 Giugno 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Vallo della Lucania

Risoluzione del contratto di locazione per fatto del conduttore

In tema di locazione, poiché la nullità del contratto tardivamente registrato risulta sanabile con effetto ex tunc, una volta ritenuto il contratto di locazione, di cui era stata eccepita la tardiva registrazione, valido...

Leggi dopo

Valida la rinuncia alla restituzione delle somme percepite in eccesso rispetto all’equo canone

14 Giugno 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Bari

Canone (aumento)

In tema di contratto di locazione, è valida la rinunzia a domandare la restituzione di somme pagate in più del dovuto a titolo di canoni...

Leggi dopo

Pagine