Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

È possibile recedere dal contratto d’opera per il restauro dell’edificio, ma è previsto il compenso per il lavoro svolto

18 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

App. Catania

Opere sulle parti comuni dell’edificio

In tema di contratto di prestazione d’opera intellettuale deve rilevarsi come il cliente che receda dal contratto d’opera è tenuto, ai sensi dell’art. 2237 c.c...

Leggi dopo

Quando l’amministratore si costituisce autonomamente nell’interesse della comunione

17 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

App. Milano

Impugnazione della delibera (legittimazione attiva e passiva)

Le controversie inerenti il giudizio di impugnazione di delibera assembleare rientrano fra le ipotesi per le quali è previsto che...

Leggi dopo

Condizioni di validità per la convocazione dell’assemblea condominiale

15 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Firenze

Assemblea (adempimenti preliminari)

Ai fini della validità della convocazione dell’assemblea del condominio è irrilevante l’illeggibilità della firma apposta sul timbro, ciò in quanto...

Leggi dopo

Ai condomini presenti all’assemblea non è riconosciuto il diritto di richiedere l’annullamento della delibera

12 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Avviso di convocazione

In tema di omessa comunicazione dell’avviso di convocazione dell’assemblea, deve essere esclusa la legittimazione...

Leggi dopo

Servitù di passaggio violata e azione del singolo condomino

11 Gennaio 2018 | di Luigi Salciarini

Trib. Pescara

Servitù (tutela)

Nell'edificio in condominio, ciascun comproprietario, in quanto titolare dell'intera consistenza del bene formante oggetto della comunione, è legittimato...

Leggi dopo

Acquisto di un immobile in condominio e pagamento delle spese di manutenzione ordinaria

10 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Roma

Vendita dell’unità immobiliare

In caso di acquisto di immobile sito in condominio, il criterio per stabilire quando sorge l’obbligazione del condomino, per quanto riguarda le spese di manutenzione ordinaria, deve essere individuato nel momento in cui...

Leggi dopo

Le omissioni nel verbale che inficiano di annullabilità la delibera condominiale

09 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Parma

Vizi delle delibere assembleari (nullità/annullabilità)

L’omessa indicazione a verbale del numero e dei nominativi dei condomini votanti, nonché delle rispettive quote millesimali - elementi questi necessari al fine di verificare la maggioranza assembleare prevista dall’art. 1136 c.c. e di consentire...

Leggi dopo

Del mancato pagamento dei contributi condominiali non risponde il nuovo acquirente in via esclusiva

08 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Catania

Riscossione dei contributi condominiali

Non è legittima la delibera condominiale con la quale l’acquirente dell’immobile condominiale è chiamato a rispondere, in via esclusiva, anche di debiti relativi al mancato pagamento di contributi condominiali dovuti dal cedente nei due anni precedenti l’acquisto dell’immobile; può...

Leggi dopo

Informazioni sui condomini morosi: limiti alla privacy

05 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Catania

Amministratore (attribuzioni)

L’amministratore di condominio ha il potere-dovere di fornire al terzo creditore del Condominio le informazioni necessarie sui condomini morosi. Tale potere non viola...

Leggi dopo

Guasti in casa: quando il conduttore non è tenuto a pagare il canone

04 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Milano

Canone (determinazione)

In tema di locazione, la sospensione dell’adempimento dell’obbligazione a cui è tenuto il conduttore e, dunque, il mancato versamento del canone, deve ritenersi legittima solo qualora...

Leggi dopo

Pagine