Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

L'omessa presentazione del rendiconto condominiale nel termine di legge e le conseguenze per l’amministratore

19 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Roma

Amministratore (revoca giudiziale)

L’amministratore che omette di presentare il rendiconto condominiale nel termine di legge, viola il combinato disposto di cui agli artt. 1713, secondo comma, 1129 e 1130 c.c., norme che pongono una inderogabile dimensione annuale della gestione condominiale; tale scadenza garantisce...

Leggi dopo

Amministratore revocato giudizialmente non può essere immediatamente riconfermato

15 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Velletri

Amministratore (revoca giudiziale)

La disciplina prevista dall’art. 1129 co. 13 c.c. impedisce la riconferma...

Leggi dopo

Quali spese restano a carico del condomino che abbia chiesto il distacco dall’impianto di riscaldamento centralizzato?

14 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Roma

Distacco dall’impianto centralizzato di riscaldamento

Il distacco dall’impianto di riscaldamento del Condominio da parte di uno dei condomini, anche quando sia ritenuto legittimo, non esonera il contribuente dal pagamento delle spese...

Leggi dopo

È legittima l’installazione di una telecamera sull’area comune?

13 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Avellino

Videosorveglianza

L'installazione di una telecamera puntata sul vialetto, facente parte di area comune, che consente di accedere alle abitazioni, non prova in alcun modo che tramite la stessa si possa...

Leggi dopo

La responsabilità dell’amministratore nei confronti dei condomini

11 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Gorizia

Amministratore (rappresentanza sostanziale)

Il condominio è un ente di gestione sfornito di personalità distinta da quella dei suoi partecipanti e, nell’ambito di tale rapporto, l’amministratore è personalmente responsabile, nei confronti di ogni condomino, dell’adempimento dei suoi doveri, tra i quali...

Leggi dopo

Ai creditori insoddisfatti devono essere comunicati i dati dei condomini morosi

05 Dicembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Torre Annunziata

Amministratore (attribuzioni)

Ai sensi dell’art 63 disp.att., cod., civ., il condominio - e per esso il suo amministratore - ha l’obbligo di comunicare al proprio creditore insoddisfatto i dati...

Leggi dopo

Validità del diniego di rinnovazione del contratto per immobili adibiti ad uso diverso

28 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Milano

Diniego di rinnovazione (locazione ad uso diverso)

In tema di contratto di locazione di immobili ad uso commerciale, la facoltà, prevista dall’art. 29 l. n. 392/1978, di disdettare il contratto alla prima scadenza, comunicando la disdetta a mezzo raccomandata da inviare con un preavviso di almeno...

Leggi dopo

Conseguenze delle more dei pagamenti dei contributi condominiali per oltre un semestre

27 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Brescia

Sospensione dei servizi comuni per mora ultrasemestrale

Ai sensi dell’art. 63, co 3 disp. att. c.c., l’amministrazione condominiale, qualora la mora nel pagamento dei contributi si sia protratta per un semestre, ha la possibilità di sospendere il condomino moroso dalla fruizione dei servizi comuni suscettibili di godimento separato...

Leggi dopo

I condomini partecipano pro quota alle spese giudiziarie in caso di controversie riguardanti il condominio

24 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Pordenone

Dissenso alle liti

Nel caso di una controversia in cui è attore il Condominio, definita mediante una transazione, i condomini sono tenuti a partecipare, pro quota e anche se dissenzienti, al pagamento delle spese che il convenuto ha affrontato per la propria difesa.

Leggi dopo

Abusi edilizi: il vicino può chiedere al comune di intervenire

23 Novembre 2017 | di Luigi Salciarini

T.A.R. Campania

Edificio condominiale (profili urbanistici)

Il proprietario confinante, nella cui sfera giuridica incida dannosamente il mancato esercizio dei poteri repressivi degli abusi edilizi da parte dell'organo preposto, è titolare di un interesse legittimo all'esercizio di detti poteri e può quindi...

Leggi dopo

Pagine