Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Nel giudizio di rivendicazione quando può legittimamente ritenersi assolto l’onere probatorio del rivendicante?

19 Marzo 2018 | di Redazione scientifica

Triv. Vallo della Lucania

Rivendicazione (azione di)

Il singolo condomino può proporre le azioni reali a difesa della proprietà comune; nel caso di rivendica della proprietà, l’attore è onerato di provare la sussistenza dell’asserito diritto di proprietà sul bene, tuttavia il rigore di tale probatio diabolica si attenua nel caso in cui...

Leggi dopo

Amministratore in carica agisce nei confronti dell’amministratore uscente per i danni causati al condominio dalla mala gestio

16 Marzo 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Roma

Amministratore (legittimazione attiva)

I singoli condomini non possono agire autonomamente nei confronti dell’ex amministratore per far valere eventuali irregolarità gestorie relative all’espletamento del mandato ed ottenere il risarcimento dei relativi danni, ciò in quanto la legittimazione del singolo condomino ad agire per la tutela di un proprio diritto esclusivo non comporta...

Leggi dopo

Abbattimento delle barriere architettoniche consentito anche in edifici storici

12 Marzo 2018 | di Redazione scientifica

Cons. Stato

Barriere architettoniche

Ai sensi dell’art. 4 della l. 13/1989, gli interventi volti ad eliminare le barriere architettoniche previste dall’art. 2 della stessa legge, ovvero quelli volti a migliorare le condizioni di vita delle persone svantaggiate, dovendosi intendere come tali non solo...

Leggi dopo

Limiti all’attività di ristorazione all’interno del condominio

07 Marzo 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Milano

Regolamento di condominio (limiti)

Nel caso in cui il condomino intenda adibire il proprio appartamento a ristorante deve considerarsi che, anche se l’attività di ristorazione non sia oggetto di uno specifico divieto da parte del regolamento di condominio, l’elenco eventualmente contenuto nello stesso non deve essere considerato come tassativo, dovendosi intendere...

Leggi dopo

Controversie sulle utenze e rappresentanza giudiziale dell’amministratore

28 Febbraio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Brescia

Amministratore (legittimazione passiva)

In tema di pagamento delle utenze dell’acqua da parte dei singoli condomini, sussiste la legittimazione passiva dell’amministratore di condominio nel giudizio avente ad oggetto l’accertamento del diritto del terzo che...

Leggi dopo

Legato e oneri condominiali

27 Febbraio 2018 | di Luigi Salciarini

Trib. Roma

Spese (criteri generali di ripartizione)

Le spese condominiali relative all'effettuazione di opere di manutenzione straordinaria del fabbricato gravano...

Leggi dopo

La validità del regolamento di condominio nei confronti di terzi acquirenti se allegato all’atto di compravendita

21 Febbraio 2018 | di Redazione scientifica

App. Milano

Regolamento contrattuale (opponibilità)

Ai fini dell’opponibilità ai terzi acquirenti dei limiti alla destinazione delle proprietà esclusive all’interno di un condominio, non è sufficiente indicare, nella nota di trascrizione, il regolamento medesimo, ma è necessario specificare le clausole limitative in esso specificatamente previste; laddove, tuttavia, non vi sia stata trascrizione delle singole clausole, il regolamento di condominio può valere nei confronti del terzo acquirente...

Leggi dopo

Cantina allagata per esondazione di falda acquifera: la responsabilità è del condominio

19 Febbraio 2018 | di Redazione scientifica


Responsabilità per parti comuni in custodia

Il condominio è responsabile, ai sensi dell’art. 2051 c.c., per i danni causati alla proprietà di un singolo condomino in relazione ad allagamenti imputabili in ogni caso a infiltrazioni derivanti dalle parti comuni dell’intero fabbricato

Leggi dopo

La definizione dei rimborsi dovuti a terzi per il periodo precedente alla costituzione del Supercondominio

16 Febbraio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Brescia

Supercondominio (regolamento, tabelle e spese)

In tema di spese condominiali, non sussiste la legittimazione passiva del Supercondominio ingiunto qualora, mediante assemblea condominiale, fosse stato stabilito che i rimborsi dovuti a società...

Leggi dopo

Posto auto riservato ai disabili non pregiudica gli altri condomini

14 Febbraio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Avellino

Garage e posti auto

La realizzazione di uno stallo riservato al condomino affetto da invalidità, in quanto ricollegabile al diritto ad una normale vita di relazione e al diritto alla salute – costituzionalmente tutelati agli artt. 2 e 32 Cost. –, non pregiudica il pari uso dell’area da parte degli altri condomini e neppure la facoltà degli stessi di transitarvi al fine di...

Leggi dopo

Pagine