Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Abusi edilizi: il vicino può chiedere al comune di intervenire

23 Novembre 2017 | di Luigi Salciarini

T.A.R. Campania

Abusi edilizi

Il proprietario confinante, nella cui sfera giuridica incida dannosamente il mancato esercizio dei poteri repressivi degli abusi edilizi da parte dell'organo preposto, è titolare di un interesse legittimo all'esercizio di detti poteri e può quindi...

Leggi dopo

È diritto del condomino prendere visione dei documenti giustificativi di spesa

21 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Catania

Rendiconto condominiale

I condomini hanno il diritto di chiedere all’amministratore di Condominio di prendere visione dei documenti giustificativi di spesa e di estrarne copia a proprie spese, tuttavia non possono essere considerati come tali

Leggi dopo

Condomino moroso: quando è legittima la sospensione dalla fruizione dei servizi comuni?

21 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Treviso

Sospensione dei servizi comuni per mora ultrasemestrale

In relazione al pagamento degli oneri condominiali, va accolta la domanda promossa dal condominio ex art. 702 bis c.p.c. tesa ad ottenere la sospensione dalla fruizione dei servizi comuni di riscaldamento e acqua del condomino moroso, se...

Leggi dopo

Restituzione delle somme anticipate dall’amministratore

16 Novembre 2017 | di Luigi Salciarini

Trib. Roma

Conto corrente del condominio

Il condominio è tenuto alla restituzione in favore dell'ex amministratore delle somme anticipate da costui a condizione che...

Leggi dopo

La delibera di nomina dell’amministratore deve indicare a pena di nullità l’importo dovuto a titolo di compenso

14 Novembre 2017 | di Luigi Salciarini

Trib. Massa

Amministratore (nomina assembleare)

È nulla la delibera di nomina dell’amministratore in assenza di una valida accettazione che contenga la specifica indicazione del suo compenso. Infatti...

Leggi dopo

Invalida la decisione assembleare che delibera la ripartizione pro quota delle spese relative agli interventi sui balconi

09 Novembre 2017 | di Luigi Salciarini

Trib. Roma

Decoro architettonico

Le spese relative agli interventi sui balconi devono esser poste a carico dei proprietari degli stessi e non essere attribuite ai condomini secondo le tabelle millesimali. Pertanto, l'assemblea che assume una decisione in quest'ultimo senso...

Leggi dopo

Nulla la delibera assembleare che modifica il criterio legale di ripartizione delle spese

08 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Spese (criteri generali di ripartizione)

In tema di condominio, le delibere relative alla ripartizione delle spese sono nulle se l’assemblea...

Leggi dopo

Verbale assembleare corretto dall’amministratore, limiti all’irregolarità

06 Novembre 2017 | di Redazione scientifica

Verbale assembleare

La correzione dell’allegato contenente la dichiarazione dell’amministratore circa il possesso di requisiti dell’incarico costituisce l’eliminazione di un passaggio non rilevante, ai fini della valutazione di idoneità dell’amministratore, e, pertanto...

Leggi dopo

È validamente costituita l’assemblea condominiale in assenza dell’amministratore?

27 Ottobre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Parma, sez. I, 10 ottobre 2017, n. 1382

Assemblea (discussione e votazione)

L’assemblea condominiale è validamente costituita anche qualora l’amministratore di condominio non vi partecipi personalmente ma nomini...

Leggi dopo

Consuntivo condominiale, cassa o competenza?

25 Ottobre 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Roma

Bilancio (principi e criteri)

Il bilancio consuntivo della gestione condominiale non deve essere strutturato in base al principio della competenza, bensì in base a quello di cassa. Tale principio impone di annotare le spese con riferimento alla data dell’effettivo pagamento e le entrate con riferimento all’effettiva corresponsione: deve dunque ritenersi illegittimo il consuntivo che non sia improntato ai suddetti criteri.

Leggi dopo

Pagine