Homepage

Focus Focus

Legittimazione e regime delle spese nella nomina giudiziale dell’amministratore

05 Ottobre 2018 | di Patrizia Petrelli

Amministratore (nomina giudiziale)

La nomina giudiziale dell’amministratore di condominio può essere richiesta non solo, da uno o più condomini, ma anche dall’amministratore dimissionario mediante la proposizione di un ricorso secondo il rito dei procedimenti di volontaria giurisdizione. La nomina da parte dell’autorità giudiziaria è possibile solo se i condomini sono più di otto e in caso di inerzia da parte dell’assemblea o di impossibilità a formare una maggioranza...

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Consentita al condomino l’apertura di varchi nel muro perimetrale nei limiti della stabilità e del decoro dello stabile

05 Ottobre 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Napoli

Uso delle cose comuni (pari uso)

In tema di condominio, secondo il principio di comproprietà dell’intero muro condominiale, il singolo condomino risulta essere legittimato ad apportare tutte le modifiche che, senza pregiudicare la stabilità e il decoro architettonico dello stabile, gli consentano di ottenere...

Leggi dopo
News News

Scopri il Codice del Condominio in libreria e on line!

05 Ottobre 2018 | di Alberto Celeste

Giuffrè Francis Lefebvre

Una guida indispensabile nel sempre più intricato mondo di norme e sentenze. I migliori commenti d'autore, redatti dai massimi esperti del settore, analizzano in modo sistematico ed efficace ogni singolo articolo del codice del condominio.

Leggi dopo
News News

In tema di controversie condominiali, la legittimazione dell’amministratore dal lato passivo non incontra limiti

04 Ottobre 2018 | di Redazione scientifica

Cass. civ., sez. II, 26 settembre 2018, n. 22911

Amministratore (legittimazione passiva)

La legittimazione passiva dell'amministratore di condominio sussiste anche nel caso in cui sia domandata la eliminazione di ostacoli che impediscano l'esercizio della servitù, non rendendosi necessaria l'integrazione del contraddittorio nei confronti dei condomini.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Azioni esecutive nei confronti del condominio e ruolo dell’amministratore

04 Ottobre 2018 | di Edoardo Valentino

Assemblea (quorum costitutivi e deliberativi)

Il condominio creditore procedente, in sede assembleare, quale quorum necessita per deliberare validamente l'autorizzazione a presentare istanza nelle due distinte ipotesi, tese nel processo di esecuzione, l’una alla sospensione l’altra alla rinuncia dell'azione esecutiva?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il riparto delle spese supercondominiali

03 Ottobre 2018 | di Silvio Rezzonico

Trib. Milano

Supercondominio (regolamento, tabelle e spese)

È nulla la delibera supercondominiale che approvi il rendiconto della gestione annuale comprendente anche le spese relative agli edifici condominiali costituenti il supercondominio, posto che l'assemblea del supercondominio, così facendo, delibera su un oggetto non rientrante nell'àmbito delle proprie competenze...

Leggi dopo
Focus Focus

La legittimazione passiva dell'amministratore nelle liti condominiali

03 Ottobre 2018 | di Vito Amendolagine

Amministratore (legittimazione passiva)

L'analisi si sofferma sulla legittimazione dell'amministratore del condominio dal lato passivo che, ai sensi dell'art. 1131, comma 2, c.c., non incontra limiti e sussiste, anche in ordine all'interposizione di ogni mezzo di gravame che si renda eventualmente necessario, in relazione ad ogni tipo di azione, anche reale o possessoria, promossa nei confronti del condominio da terzi o da un singolo condomino...

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Atti emulativi a danno del condomino

03 Ottobre 2018 | di Enrico Morello

Atti emulativi

Tizio chiede a Caio di intervenire perché il conduttore di quest'ultimo ponga fine a una serie di atti emulativi (spazzatura abbandonata sul balcone confinante, acqua stagnante al confine, ecc.). Può Tizio agire ai sensi dell'art. 833 c.c. nei confronti del locatore Caio che nulla fa per richiamare il proprio conduttore e si rifiuta al contempo di fornirne il nominativo?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Legittima l'apertura delle finestre sul muro comune

02 Ottobre 2018 | di Maurizio Tarantino

Cass. civ.

Vedute e luci

Chiamata ad accertare la legittimità dell'apertura di alcune finestre sul muro condominiale, la Corte di Cassazione ha evidenziato che la trasformazione di luce in veduta su un cortile comune rientra nei poteri spettanti ai singoli condomini ai sensi dell'art. 1102 c.c., posto che i cortili comuni...

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Supercondominio (assemblea e amministratore)

02 Ottobre 2018 | di Alberto Celeste

Adottando, con il novellato art. 1117-bis c.c., come termine di riferimento il condominio, non è scontato che la relativa normativa debba applicarsi meccanicamente, poiché la stessa esigerà gli adattamenti opportuni, portando, comunque, alla coesistenza di un'organizzazione supercondominiale con i condominii dei singoli edifici; ne consegue l'opportunità della clausola “in quanto compatibili”, nel senso che...

Leggi dopo

Pagine