Homepage

Focus Focus

Inapplicabilità della mediazione obbligatoria al procedimento di revoca dell’amministratore

09 Gennaio 2018 | di Fulvio Pironti


Amministratore (revoca giudiziale)

Viene ripercorso l’orientamento giurisprudenziale tracciato da alcuni giudici di merito volto a ritenere applicabile la mediazione obbligatoria al procedimento di revoca dell’amministratore di condominio. L’attenzione si concentra sui fondamenti di tale linea interpretativa analizzando cinque profili di criticità sull’applicabilità dell’istituto mediatorio ai casi di revoca giudiziale previsti dall’art. 1129 c.c.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

I mutevoli percorsi della rilevabilità d'ufficio della nullità delle delibere assembleari

09 Gennaio 2018 | di Gian Andrea Chiesi

Cass. civ.

Vizi delle delibere assembleari (nullità/annullabilità)

Il giudizio ex art. 1137 c.c. è strutturato in termini impugnatori, limitando la cognizione dell'autorità giudiziaria ai motivi di impugnazione proposti dal condomino che intenda censurare la delibera assembleare. Sennonché la distinzione tra cause di nullità e di annullabilità delle delibere condominiali...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Modifiche contrattuali sulla scadenza e sulla misura del canone di locazione: limiti e conseguenze

08 Gennaio 2018 | di Aldo Ferrari

Trib. Avellino

Novazione del contratto di locazione

La questione sottoposta al giudice di primo grado ha riguardato un rapporto locativo rispetto al quale si sono succeduti due distinti contratti con decorrenza ed importo del canone differenti. La questione da risolvere riguardava, dunque, la validità del secondo contratto di locazione, si trattava cioè di stabilire se...

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Amministratore (revoca assembleare)

08 Gennaio 2018 | di Maurizio Voi

L'incarico di amministratore di condominio, conferito dall'assemblea con delibera assunta a maggioranza qualificata, si inquadra pacificamente nell'ambito del rapporto di mandato, in base al quale un soggetto (mandatario) si obbliga a compiere uno o più atti giuridici per conto di un altro soggetto (mandante). In tale contesto si giustifica la possibilità di revoca unilaterale dell'incarico da parte del condominio sul presupposto che, venuta meno la fiducia tra le parti, non trova motivazione alcuna il proseguimento del rapporto. Di tale possibilità – attuabile anche attraverso l'intervento dell'Autorità Giudiziaria – vanno indagati i presupposti ed i requisiti previsti dal codice, nonché le concrete modalità di effettuazione.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Informazioni sui condomini morosi: limiti alla privacy

05 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Catania

Amministratore (attribuzioni)

L’amministratore di condominio ha il potere-dovere di fornire al terzo creditore del Condominio le informazioni necessarie sui condomini morosi. Tale potere non viola...

Leggi dopo
Focus Focus

Discipline applicabili all'installazione degli ascensori

05 Gennaio 2018 | di Ettore Ditta


Barriere architettoniche

La normativa prevista dalla l. 9 gennaio 1989, n. 13 è stata introdotta anche per facilitare la realizzazione degli ascensori e dei servoscala negli edifici in cui vi sono barriere architettoniche, ma l'applicazione della legge speciale in molti casi non ha consentito di raggiungere l'obiettivo prefissato. Per questo motivo, in molti casi, si è rivelato assai più proficuo fare invece ricorso alla disciplina codicistica sull'uso delle parti comuni che consente a ciascun condomino di realizzare, a sue spese, l'ascensore utilizzando le parti condominiali.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Nomina/revoca dell’amministratore ed assemblea deserta o senza quorum: quale rimedio?

04 Gennaio 2018 | di Vito Amendolagine


Amministratore (revoca assembleare)

Cosa avviene se l’assemblea di condominio convocata per discutere della revoca dell’amministratore va deserta o, comunque, non si riesce a raggiungere il quorum costitutivo e/o deliberativo per la mancata partecipazione dei condomini?

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Guasti in casa: quando il conduttore non è tenuto a pagare il canone

04 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Trib. Milano

Canone (determinazione)

In tema di locazione, la sospensione dell’adempimento dell’obbligazione a cui è tenuto il conduttore e, dunque, il mancato versamento del canone, deve ritenersi legittima solo qualora...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Canna fumaria illegittima perché in contrasto con il regolamento condominiale: chi è competente a decidere?

03 Gennaio 2018 | di Cristina Asprella

Cass. civ.

Cause condominiali (competenza per materia e valore)

Con la pronuncia in commento la Suprema Corte ha affrontato la questione della competenza nelle controversie condominiali fra giudice di pace e tribunale.

Leggi dopo
News News

Tutte le novità sul bonus casa 2018

03 Gennaio 2018 | di Redazione scientifica

Legge 27 dicembre 2017, n. 205_G.U. 29 dicembre 2017, n. 302.pdf

Legge 27 dicembre 2017, n. 205_G.U. 29 dicembre 2017, n. 302.pdf

Impianto centralizzato di produzione di energia

A pochi giorni dalla pubblicazione in G.U. della Legge di Bilancio (l . n. 205/2017 del 27 dicembre 2017) tante sono le novità che interessano le abitazioni. Gli incentivi riguardano l'ecobonus, gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, i lavori condominiali in zone sismiche, il bonus mobili e il c.d. il bonus verde

Leggi dopo

Pagine