Bussola

Impianto centralizzato di produzione di energia

Sommario

Inquadramento | Gli interventi sugli edifici e sugli impianti | L'approvazione delle opere innovative | Le modalità operative per la realizzazione | Casistica | Guida all'approfondimento |

 

La l. n. 220/2012 - di riforma della normativa condominiale (entrata in vigore il 18 giugno 2013) - all'art. 1120, comma 2, n. 3), c.c., con riferimento alle «opere e interventi previsti … per la produzione di energia mediante l'utilizzo di impianti di cogenerazione, fonti eoliche, solari o comunque rinnovabili», prevede che tale iniziativa possa realizzarsi con la maggioranza agevolata di cui all'art. 1136, comma 2, c.c. (laddove l'art. 1122-bis c.c., disciplinando le corrispondenti iniziative appannaggio del singolo, parla genericamente di «impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili»). Più tecnicamente, con il termine «energie rinnovabili», si intendono quelle prodotte da fonti che, per loro caratteristica intrinseca, si rigenerano almeno alla stessa velocità con cui vengono consumate, o risultano inesauribili nel senso che il loro utilizzo non pregiudica le risorse naturali per le generazioni future. Siamo in presenza della c.d. economia verde, riguardando soprattutto, per quanto concerne l'edificio condominiale, l'energia eolica (o cinetica) e solare (o termica): quest'ultima, in particolare, offre molti vantaggi poiché è una risorsa di immediata reperibilità ed è pulita perché ci arriva attraverso i raggi del sole. Per «cogenerazione», invece, si intende i...

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

News

News

Su Impianto centralizzato di produzione di energia

Vedi tutti »

Schede tecniche

Schede tecniche

Su Impianto centralizzato di produzione di energia

La diagnosi energetica
di Davide Vitali

Impianti a fonti rinnovabili
di Davide Vitali

Vedi tutti »