Bussola

Bed & breakfast

Sommario

Inquadramento | Concetto e caratteristiche del Bed and breakfast | Le attività similari: l'airbnb | L'attività di affittacamere | I limiti previsti nel regolamento | La trascrizione del regolamento | La tutela in via d'urgenza | Casistica | Guida all’approfondimento |

 

L'uso dell'inglesismo “bed and breakfast” (il cui significato letterale è “letto e prima colazione”) è entrato ormai prepotentemente nel linguaggio comune. È una locuzione che indica una forma di dimora particolare ed informale. La prestazione fornita consiste nel pernottamento e nella prima colazione, in ciò differenziandosi dall'affittacamere. È un'attività caratterizzata dalla perdurante coabitazione dei proprietari con gli ospiti, anche se spesso nasconde invece l'esercizio vero e proprio di un'attività alberghiera. È praticata per lo più in via non professionale da famiglie che dispongono di un appartamento con più camere, alcune delle quali vengono messe a disposizione di turisti o di ospiti occasionali: non a caso trova disciplina prevalentemente nelle leggi regionali che, direttamente o meno, si riportano poi alla l. n. 135/2001 dettata in tema di “riforma della legislazione nazionale del turismo”. Ad impedirne lo svolgimento di tale attività in un edificio condominiale, al pari di quella di affittacamere, è sufficiente la previsione nel regolamento di natura contrattuale del divieto di adibire le singole unità immobiliare a pensioni, locande o simili, trovando tali divieti fondamento nell'esigenza di evitare utilizzi contrastanti con la tranquillità e sicurezza dei co...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >