Quesiti Operativi

Modifica del regolamento condominiale contrattuale: maggioranza o unanimità?

 

In un regolamento condominiale di tipo contrattuale e/o convenzionale, è legittima la norma che nel prevedere l’assunzione dell’unanimità dei condòmini per qualsiasi eventuali sue modifiche, non consenta, in merito al contenuto, la dovuta distinzione tra norme contrattuali e assembleari?

Leggi dopo