Quesiti Operativi

Il regolamento contrattuale può essere modificato a maggioranza o all’unanimità?

 

Il Condominio Alfa ha un regolamento contrattuale che elenca una serie di divieti per i singoli condomini e inquilini, senza tuttavia prevedere la possibilità di irrogare sanzioni pecuniarie. Può l'assemblea approvare una modifica del predetto regolamento con la maggioranza di cui all'art. 1136 comma 2 c.c. per introdurre le sanzioni di cui all'art. 70 disp. att. c.c. o, trattandosi di regolamento contrattuale, la modifica può essere apportata con la sola unanimità?

Leggi dopo