Giurisprudenza commentata

Recupero degli oneri economici dovuti: l'amministratore non è tenuto a reperire i nominativi degli eredi

01 Ottobre 2019 |

Trib. Salerno

Anagrafe condominiale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Chiamato ad accertare la legittimità del procedimento monitorio a carico degli eredi del precedente proprietario, in ragione dell'impugnativa del testamento e dell'accettazione dell'eredità con beneficio di inventario, il Tribunale adìto ha precisato che l'erede non può contestare il vizio di omessa convocazione all'assemblea condominiale per come effettuata dall'amministratore sulla base dei dati in suo possesso, né il provvedimento monitorio richiesto per mancato pagamento di oneri condominiali. Del resto, pur senza averne obbligo, il rappresentante dell'ente di gestione condominiale si era attivato al fine di reperire i nominativi degli eredi di Tizio onde procedere al recupero degli oneri economici dovuti.

Leggi dopo