Giurisprudenza commentata

Quando il comportamento del locatore genera il diritto del conduttore all'indennità per la perdita dell'avviamento commerciale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione giuridica | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Il Tribunale di Roma esamina un'interessante questione concernente il diritto del conduttore a percepire la doppia indennità per la perdita dell'avviamento commerciale, in presenza della continuazione negli stessi locali di un'attività economica merceologicamente identica od affine a quella precedentemente svolta dal conduttore uscente, sussistente anche qualora la disdetta precedentemente formulata dal locatore sia revocata o risulti essere immotivata, ma comunque confermata dal suo comportamento successivo, volto a perseguire l'originaria iniziativa di conseguire la riconsegna dell'immobile.

Leggi dopo