Giurisprudenza commentata

Noleggio dei ponteggi: per ripartire i costi in proporzione all'uso occorre dimostrare la loro maggiore utilità in favore delle parti esclusive

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Il ripristino dello stabile condominiale si presenta sempre come intervento importante sia dal punto di vista operativo, sia per il profilo economico che impegna notevolmente i condomini. E' inevitabile che questo tipo di lavori, riguardante contestualmente beni comuni e parti di proprietà esclusiva, abbia un riflesso sull'applicazione dei criteri di ripartizione delle spese, ed è altrettanto fatale che le maggiori contestazioni abbiano per oggetto le delibere assembleari che adottano sistemi che potrebbero non corrispondere alla concreta fattispecie. Le spese per l'installazione dei ponteggi non sfuggono all'applicabilità dell'art. 1123 c.c. rispetto al quale è necessario accertare le dovute distinzioni in relazione al servizio reso.

Leggi dopo