Giurisprudenza commentata

Le disposizioni sulle distanze non sono applicabili alle canne fumarie

06 Febbraio 2018 |

Cass. civ.

Distanze legali

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all’approfondimento |

 

Il Supremo Collegio ribadisce l’orientamento secondo cui l’art. 889, comma 2, c.c. si riferisce alle condutture che abbiano un flusso costante di sostanze liquide o gassose e non è applicabile con riguardo alle canne fumarie per la dispersione dei fumi delle caldaie, le quali...

Leggi dopo