Giurisprudenza commentata

L'amministratore può essere revocato dall'autorità giudiziaria anche se dimissionario

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Le vicende e le dinamiche relative all'incarico conferito all'amministratore condominiale possono avere vari esiti, in particolare, per quanto riguarda la scadenza del suo mandato, l'amministratore può trovarsi di fronte all’esaurimento del periodo di incarico, alla revoca anticipata da parte dell'assemblea o può rassegnare autonomamente le sue dimissioni. In tale contesto può inserirsi la richiesta di revoca giudiziale avanzata dal singolo condomino ex art. 1129 c.c...

Leggi dopo