Giurisprudenza commentata

La tempestiva comunicazione al condominio della domanda di mediazione determina l'effetto collegato all'osservanza dell'art. 1137 c.c.

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione giuridica | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

La Corte d'Appello di Milano affronta un'interessante questione concernente l'osservanza del termine di proposizione della mediazione obbligatoria da parte del condomino per l'utile esperimento della successiva impugnazione di una delibera condominiale, aderendo rigorosamente all'interpretazione letterale della disposizione normativa che fa decorrere il relativo termine di decadenza, dall'eseguita comunicazione alla parte convenuta, dell'istanza di mediazione e del decreto di comparizione delle parti emesso dall'organismo di mediazione.

Leggi dopo