Giurisprudenza commentata

Il mancato invio dei documenti presso il domicilio del proprio avvocato, non lede il diritto del condomino di partecipare informato all’assemblea

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all’approfondimento |

 

Con un’interessante decisione, un magistrato capitolino ha affermato che non costituisce lesione del diritto dei condomini a partecipare informati all’assemblea il mancato invio della documentazione cartacea al domicilio dell’avvocato che li assiste, bensì abuso del diritto se l’amministratore...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >