Giurisprudenza commentata

Condominio minimo e rimborso spese urgenti

31 Gennaio 2020 |

App. Roma

Condominio minimo

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Una tromba d'aria scoperchia parte del tetto di un fabbricato in comproprietà di due soggetti. Uno dei due, ritenuto urgente provvedere alla realizzazione dei lavori di ripristino, incarica una ditta affrontando in proprio la spesa, salvo poi richiederla in rimborso pro quota all'altro comproprietario. Ne nasce un contenzioso davanti il Tribunale, poi portato in Corte di Appello che, per vizi relativi a nullità processuali della sentenza, deciderà nel merito confermando la sentenza gravata ed avallando in pratica il principio per cui se si verifica un danno all'immobile a causa di un evento naturale, al comproprietario che provvede alla riparazione del bene spetta il rimborso di quanto affrontato anche se vi sono lacune nei passaggi preliminari tesi al contraddittorio tra comproprietari in ordine alla fattibilità e convenienza economica della spesa.

Leggi dopo