Focus

Rinnovo sine die dell’incarico annuale dell’amministratore di condominio e il definitivo abbandono della prorogatio imperii

Sommario

Il quadro normativo | La durata dell’incarico prima della Riforma | L’applicazione dell’istituto della prorogatio imperii e le criticità ad esso connesse | Le novità della riforma e la corretta interpretazione del comma 10 dell’art. 1129 c.c. | In conclusione |

 

La Riforma della normativa condominiale ha sostanzialmente modificato l’art. 1129 c.c., nella parte in cui disciplina la durata dell’incarico dell’amministratore, prevedendo un rinnovo del mandato annuale, per egual periodo, ed introducendo alcuni obblighi connessi alla durata e cessazione dell’incarico che, visti in modo sistematico, delineano un nuovo e più compiuto assetto del mandato gestorio...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >